Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 438 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Posts Tagged ‘endoscopia’

FDA: approvato un duodenoscopio contro le infezioni.

Posted by giorgiobertin su ottobre 2, 2017

La Food and Drug Administration (Fda) ha approvato il primo duodenoscopio con cappuccio monouso all’estremità, un accorgimento che faciliterà la decontaminazione del dispositivo riducendo il rischio di infezioni. Il nuovo strumento, il Pentax ED34i10T, serve a visualizzare le vie biliari e pancreatiche, consentendo anche di raccogliere informazioni su fegato e pancreas.

P_ED34-i10T

Crediamo che il nuovo tappo distale disponibile rappresenti un passo importante verso l’abbassamento del rischio di future infezioni associate a questi dispositivi“, ha dichiarato William Maisel della FDA.

Fda News Release:
FDA clears first duodenoscope with disposable distal cap

Pentax ED34i10T

Comunicazione di sicurezza: ED-3490TK Video Duodenoscopio di Pentax

Annunci

Posted in Tecno Sanità | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Linee guida sull’endoscopia gastrointestinale.

Posted by giorgiobertin su ottobre 1, 2017

La British Society of Gastroenterology (Bsg) e l’Association of Upper Gastrointestinal Surgeons of Great Britain and Ireland (Augis) hanno pubblicato sulla rivista “Gut” le linee guida sull’endoscopia gastrointestinale.

BSG  Upper_endoscopy

Il documento stabilisce le norme minime previste nell’endoscopia diagnostica del tratto gastrointestinale superiore. La necessità di questo documento congiunto è sorta dal riconoscimento che mentre la competenza tecnica può essere rapidamente acquisita, in pratica l’esecuzione di un esame di alta qualità è variabile, con un tasso inaccettabilmente elevato di mancata di diagnosi di cancro con l’endoscopia.

Scarica e leggi il documento in full text:
Quality standards in upper gastrointestinal endoscopy: a position statement of the British Society of Gastroenterology (BSG) and Association of Upper Gastrointestinal Surgeons of Great Britain and Ireland (AUGIS)
Sabina Beg, Krish Ragunath, Andrew Wyman, Matthew Banks, Nigel Trudgill, Mark D Pritchard, Stuart Riley, John Anderson, Helen Griffiths, Pradeep Bhandari, Phillip Kaye, Andrew Veitch
Gut Published Online First: 18 August 2017. doi: 10.1136/gutjnl-2017-314109

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Raccomandazioni sullo screening del cancro al colon-retto.

Posted by giorgiobertin su luglio 12, 2017

Sono state aggiornate dal U.S. Multi-Society Task Force of Colorectal Cancer (MSTF) le linee guida per i medici sullo screening del cancro al colon-retto. La pubblicazione aggiorna le raccomandazioni dell’MSTF per lo screening delle persone a rischio di cancro al colon retto pubblicate nel 2008.

colorectal-screening

Ricordiamo che lo screening del cancro del colon-retto (CRC) è il processo di individuazione delle lesioni cancerose o precancerose in soggetti asintomatici senza precedenti di cancro o lesioni precancerose. Lo screening è diverso dalla sorveglianza. La sorveglianza si riferisce all’uso di della colonscopia ad intervalli regolari in pazienti con diagnosi precedenti di lesioni cancerose o precancerose.

Le istruzioni di orientamento sono state sviluppate con il consenso congiunto delle tre associazioni: American College of Gastroenterology, the American Gastroenterological Association, e l’American Society for Gastrointestinal Endoscopy.

La pubblicazione è stata fatta su tre giornali di gastroenterologia:  The American Journal of Gastroenterology, Gastroenterology, e GIE: Gastrointestinal Endoscopy

Scarica e leggi il documento in full text:
Colorectal cancer screening: Recommendations for physicians and patients from the U.S. Multi-Society Task Force on Colorectal Cancer
Douglas K. Rex, C. Richard Boland, Jason A. Dominitz, Francis M. Giardiello, David A. Johnson, Tonya Kaltenbach, Theodore R. Levin, David Lieberman, Douglas J. Robertson
Gastrointestinal Endoscopy July 2017 Voume 86, Issue 1, Pages 18–33

Fonte: U.S. Multi-Society Task Force of Colorectal Cancer (MSTF)

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Indicatori di qualità per l’eradiacazione endoscopica dell’esofago di Barrett.

Posted by giorgiobertin su luglio 11, 2017

Sono stati pubblicati a cura dell’ASGE sulle riviste “Gastrointestinal Endoscopy” e “American Journal of Gastroenterology” gli indicatori di qualità semplici e univoci che possano indirizzare i Gastroenterologi nell’individuare con chiarezza i pazienti affetti da esofago di Barrett e suscettibili con successo della sola terapia eradicante endoscopica.

Scarica e leggi il documento in full text:
Development of quality indicators for endoscopic eradication therapies in Barrett’s esophagus: the TREAT-BE (Treatment with Resection and Endoscopic Ablation Techniques for Barrett’s Esophagus) Consortium
Sachin Wani, V. Raman Muthusamy, Nicholas J. Shaheen, Rena Yadlapati, Robert Wilson, Julian A. Abrams, Jacques Bergman, et al.
Gastrointestinal Endoscopy p1–17.e3 Published online: May 30, 2017 DOI: http://dx.doi.org/10.1016/j.gie.2017.03.010

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

BSG: Guida alla decontaminazione degli endoscopi.

Posted by giorgiobertin su maggio 23, 2017

Sono state pubblicate in aggiornamento a cura del British Society of Gastroenterology le linee guida sulla decontaminazione degli apparecchi per endoscopia gastrointestinale (endoscopi flessibili).
colonscopia

Il documento stabilisce i livelli di decontaminazione e i programmi di decontaminazione. Sottolinea la necessità della formazione del personale sanitario per i processi di decontaminazione e di tenere conto delle competenze adeguate per il loro ruolo. Sancisce la necessità di sistemi di controllo per garantire che i processi di decontaminazione siano adatti allo scopo e soddisfino gli standard richiesti.

Scarica e leggi il documento in full text:
BSG GUIDANCE FOR DECONTAMINATION OF EQUIPMENT FOR GASTROINTESTINAL ENDOSCOPY – update 2017
British Society of Gastroenterology Endoscopy Committee

Fonte: British Society of Gastroenterology

Posted in News dal web, Tecno Sanità | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

NICE: Linee guida sulla diagnosi e gestione della cirrosi.

Posted by giorgiobertin su luglio 15, 2016

Il National Institute for Health Care Excellence britannico (Nice) ha pubblicato sul suo sito istituzionale le linee guida per la diagnosi e la gestione della cirrosi nelle persone di età uguale o maggiore a 16 anni.

cirrhosis

Scarica e leggi il documento in full text:
Cirrhosis in over 16s: assessment and management
NICE guidelines [NG50] Published date: July 2016

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

ASGE: L’endoscopia nella diagnosi e trattamento delle neoplasie pancreatiche cistiche.

Posted by giorgiobertin su giugno 1, 2016

Le lesioni cistiche e le raccolte dei fluidi del pancreas spesso rappresentano una sfida diagnostica e terapeutica. La loro patologia varia da pseudocisti e necrosi pancreatica per neoplasie benigne e maligne. Queste ultime si distinguono in due categorie principali: i tumori cistici sierosi e quelli mucinosi.
Si possono incontrare lesioni cistiche del pancreas durante la valutazione di un paziente con pancreatite o dolore addominale.

ASGE logo
Lo Standards of Practice Committee of the American Society for Gastrointestinal Endoscopy (ASGE), dopo una revisione della letteratura medica dal gennaio 1990 al settembre 2015, effettuata utilizzando PubMed, ha stilato una linea guida sul ruolo dell’endoscopia nella diagnosi e gestione di lesioni cistiche e le raccolte fluide infiammatorie del pancreas.

Il documento completa e sostituisce in parte il precedente pubblicato nel 2005.

Scarica e leggi il documento in full text:
The role of endoscopy in the diagnosis and treatment of cystic pancreatic neoplasms
V. Raman Muthusamy, FASGE, Vinay Chandrasekhara, et al.
Gastrointestinal Endoscopy Available online 17 May 2016 http://dx.doi.org/10.1016/j.gie.2016.04.014

ASGE guideline: The role of endoscopy in the diagnosis and the management of cystic lesions and inflammatory fluid collections of the pancreas
Gastrointest Endosc, 61 (2005), pp. 363–370

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Linee guida canadesi sull’infezione da Helicobacter pylori.

Posted by giorgiobertin su maggio 10, 2016

Sono state pubblicate sulla rivista “Gastroenterology”, a cura del Canadian Association of Gastroenterology e del Canadian Helicobacter Study Group le linee guida canadesi aggiornate sull’infezione da Helicobacter pylori negli adulti.

Gastro_cover

L’infezione da Helicobacter pylori è sempre più difficile da trattare. Il trattamento ottimale richiede particolare attenzione ai modelli di resistenza e di eradicazione antibiotica locale. La raccomandazione principale degli esperti canadesi è di allungare la durata del trattamento da 10 a 14 giorni, sostituendo la vecchia triplice con la quadruplice terapia a base di un inibitore di pompa protonica, bismuto, metronidazolo e tetraciclina.

Scarica e leggi il documento in full text:
The Toronto Consensus for the Treatment of Helicobacter pylori Infection in Adults.
Fallone CA, Chiba N, van Zanten SV, Fischbach L, Gisbert JP, Hunt RH, Jones N, Render C, Leontiadis GI, Moayyedi P, Marshall JK.
Gastroenterology. 2016 Apr 18. pii: S0016-5085(16)30108-1. doi: 10.1053/j.gastro.2016.04.006. [Epub ahead of print]

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

EndoRotor: nuovo endoscopio per la rimozione dei polipi.

Posted by giorgiobertin su marzo 15, 2016

Ha ricevuto l’approvazione da parte dell’Unione europea per la commercializzazione il nuovo sistema EndoRotor, un dispositivo endoscopico che semplifica le procedure interventistiche gastrointestinali utilizzate per la gestione del colon e il cancro esofageo (Video1).


Interscope Med EndoRotor™ Technique Colon Technique HD

Interscope, Inc. è lo sviluppatore del EndRotor ® System, un dispositivo di resezione interventistica brevettato per affrontare le sfide di lesioni sessili e resezione incompleta. Il nuovo dispositivo permette di rimuovere lesioni della mucosa (ad esempio, polipi) e nell’esofago di Barrett in modo più efficace rispetto ai prodotti esistenti (Video2).

RELATED LINKS
http://interscopemed.com
http://www.boston-engineering.com
MassMEP
MedGadget
Video1 – Video2 – Video3

Posted in Tecno Sanità, Video | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Helicobacter Pylori: Eradicazione con quadruplice terapia.

Posted by giorgiobertin su febbraio 27, 2016

La terapia a base di bismuto subcitrato potassio, metronidazolo e tetraciclina è ora disponibile in Italia, in associazione con l’omeprazolo, per l’eradicazione dell’Helicobacter pylori (H. pylori). L’annuncio è stato dato in occasione del 22° Congresso Nazionale delle Malattie Digestive (FISMAD, AIGO, SIED, SIGE) in corso a Napoli (Programma scientifico).

FISMAD

H. pylori è un batterio a forma di spirale che vive nello stomaco e nel duodeno. Circa due terzi della popolazione mondiale sono portatori del batterio, anche se l’infezione di solito non provoca una patologia. Il batterio è associato alle malattie dello stomaco e dell’intestino tenue . L’infezione da H. pylori può provocare, infatti, gastrite, ulcere peptiche e causare un aumento del rischio di sviluppare un tumore gastrico e il linfoma MALT (tessuto linfoide associato alle mucose).

Questa nuova formulazione fa sì che sia disponibile in Italia la cosiddetta quadruplice terapia basata sul bismuto, la terapia più efficace nel trattamento sia di prima linea sia in pazienti che non hanno risposto al primo trattamento con altre terapie” – afferma il Prof. Franco Bazzoli, Ordinario di Gastroenterologia dell’Università di Bologna – “Inoltre, la nuova combinazione ha il vantaggio di una somministrazione molto più pratica, grazie al fatto che i tre farmaci sono contenuti in una singola capsula“.

Il trattamento dell’H. pylori può consistere in una terapia della durata da sette a quattordici giorni con una combinazione di antibiotici in associazione con un inibitore della pompa protonica (PPI) o con antagonisti dell’istamina (H2).

L’eradicazione dell’infezione da Helicobacter pylor – Franco Bazzoli

Fonte: Pharmastar

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Linee guida sullo screening del cancro al colon-retto.

Posted by giorgiobertin su febbraio 24, 2016

Sono state pubblicate dal Canadian Task Force on Preventive Health Care sulla rivista “CMAJ” (Canadian Medical Association Journal) le linee guida sullo screening del cancro al colon-retto. La nuova raccomandazione è contro la colonscopia per lo screening di routine del cancro colorettale.

ccolorectalca

Si raccomanda di non usare la colonscopia come strumento di screening primario per il cancro colorettale. In particolare non usarla nelle persone di età 75 e più per il cancro del colon-retto, se sono asintomatici. Utilizzare in questi pazienti il test fecale del sangue occulto (FOBT – fecal occult blood testing), o la sigmoidoscopia flessibile ogni 10 anni, piuttosto che la colonscopia. La sigmoidoscopia flessibile permette di visualizzare la parte inferiore del colon e del retto piuttosto che l’intero tratto.

Ulteriori studi clinici sono in corso per affrontare il ruolo della colonscopia come strumento di screening.

Se le persone hanno sintomi – se hanno sanguinamento, dolore addominale – se hanno una storia familiare di cancro al colon, quelle sono persone per cui la colonscopia è la strada da percorrere,” afferma Armstrong, un gastroenterologo presso il Medical Center McMaster University. “In questi casi la colonscopia non è solo un mezzo per la diagnosi del cancro, ma è anche terapeutico in quanto permette ai medici di rimuovere i polipi che sono potenzialmente tumori“.

Recommendations on screening for colorectal cancer in primary care
Canadian Task Force on Preventive Health Care
CMAJ 2016. DOI:10.1503/cmaj.151125

CMAJ Podcasts: author interview at https://soundcloud.com/cmajpodcasts/151125-guide

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

ESGE: Linee guida di endoscopia in pazienti con terapia anticoagulante.

Posted by giorgiobertin su febbraio 17, 2016

Sono state pubblicate in aggiornamento sulla rivista “Gut” a cura del British Society of Gastroenterology (BSG) e dell’European Society of Gastrointestinal Endoscopy (ESGE), le linee guida sul rischio di endoscopia in pazienti trattati con antitrombotici. I rischi sono relativi all’interruzione della terapia anticoagulante. Il precedente documento era datato 2008.

gutlatest

Scarica e leggi il documento in full text:
Endoscopy in patients on antiplatelet or anticoagulant therapy, including direct oral anticoagulants: British Society of Gastroenterology (BSG) and European Society of Gastrointestinal Endoscopy (ESGE) guidelines
Andrew M Veitch, Geoffroy Vanbiervliet, Anthony H Gershlick, Christian Boustiere, Trevor P Baglin, Lesley-Ann Smith, Franco Radaelli, Evelyn Knight, Ian M Gralnek, Cesare Hassan, Jean-Marc Dumonceau
Gut 2016;65:3 374-389 doi:10.1136/gutjnl-2015-311110

Precedente documento:
Guidelines for the management of anticoagulant and antiplatelet therapy in patients undergoing endoscopic procedures.
Veitch AM, Baglin TP, Gershlick AH, et al.
Gut 2008;57:1322–9.
Fonte: British Society of Gastroenterology

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

ESGE: Linee guida sulla qualità dei Sistemi di Endoscopia Gastrointestinale.

Posted by giorgiobertin su febbraio 10, 2016

Sono stati pubblicati a cura dell’European Society of Gastrointestinal Endoscopy (ESGE) gli standard per l’alta qualità nelle procedure endoscopiche gastrointestinali.

ESGE

L’European Society of Gastrointestinal Endoscopy (ESGE) ha istituito un comitato sul miglioramento della qualità per favorire il la qualità globale in endoscopia e la fornitura di servizi di endoscopia centrati sul paziente. La pubblicazione è stata fatta sulla rivista “United European Gastroenterology” fascicolo di febbraio.

Scarica e leggi il documento in full text:
Reporting systems in gastrointestinal endoscopy: Requirements and standards facilitating quality improvement: European Society of Gastrointestinal Endoscopy position statement
Michael Bretthauer, Lars Aabakken,…., Matthew D Rutter, and on behalf of the ESGE Quality Improvement Committee
United European Gastroenterology Journal 2050640616629079, first published on February 3, 2016 doi:10.1177/2050640616629079

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

AGA: Linee guida di pratica clinica in gastroenterologia.

Posted by giorgiobertin su dicembre 19, 2015

Le linee guida di pratica clinica sono fondamentali per ridurre le variazione del medico e fornire assistenza di alta qualità ai pazienti. Nel 2015, l’American Gastroenterological Association (AGA), ha pubblicato sei linee guida di pratica clinica nel bollettino ufficiale della società.

Gastro_aga             agalogo

Medical Management of Microscopic Colitis – Gennaio 2015 (Questa linea guida è attualmente in stampa ed è soggetta a modifiche. Nei pazienti con colite microscopica sintomatica, AGA raccomanda il trattamento di prima linea con budesonide per l’induzione e, se è il caso, nella terapia di mantenimento.

Management of Acute Diverticulitis – October 2015 – Questa linea guida suggerisce che gli antibiotici siano utilizzate in modo selettivo, piuttosto che di routine, nei pazienti con diverticolite acuta.

Role of Upper GI Biopsy to Evaluate Dyspepsia in the Adult Patient in the Absence of Visible Mucosal Lesions – August 2015 – AGA raccomanda di non eseguire biopsia endoscopica di un esofago di aspetto normale in un paziente immunocompromesso con dispepsia.

Diagnosis and Management of Lynch Syndrome – July 2015 – AGA raccomanda di eseguire una colonscopia di sorveglianza ogni uno-due anni nei pazienti con sindrome di Lynch.

Diagnosis and Management of Asymptomatic Neoplastic Pancreatic Cysts – April 2015. Questa linea guida raccomandanda un intervallo di screening di due anni per le cisti pancreatiche asintomatiche di qualsiasi dimensione.

Prevention and Treatment of Hepatitis B Virus Reactivation During Immunosuppressive Drug Therapy – January 2015 – Questa linea guida identifica le fasi di Prevenzione e Trattamento di virus dell’epatite B durante la terapia farmacologica immunosoppressiva.

Fonte: American Gastroenterological Association

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nuovo test per migliorare la diagnosi dei tumori pancreatici.

Posted by giorgiobertin su novembre 30, 2015

I ricercatori dell’University of Chicago Medical Center, ipotizzando che la maggior parte delle cellule rilasciate da un tumore gastrointestinale dovrebbero fluire nella vena porta per essere poi sequestrate dai vasi distretti nel fegato, hanno messo a punto un sistema di raccolta di campioni di sangue direttamente dalla vena porta (grosso tronco venoso che raccoglie il sangue proveniente dalla milza e dalla porzione sotto diaframmatica del tubo digerente per veicolarlo al fegato).

uch_portal_vein
An ultrasound-guided endoscope and a small needle takes blood from the portal vein during routine diagnostic endoscopies.
Credit: Irving Waxman, MD, University of Chicago Medicine

In particolare è tato utilizzato un endoscopio eco-guidata e un piccolo ago per prendere il sangue direttamente dalla vena porta durante endoscopia diagnostica di routine. Dai risultati i ricercatori hanno trovato CTC (Cellule Tumorali Circolanti) nel 100 per cento dei 18 pazienti con tumori sospetti nei dotti biliari e pancreas. Test con campioni di sangue periferico, il metodo standard, hanno rilevato cellule tumorali solo in 4 dei 18 pazienti.

Abbiamo dimostrato che questo metodo è potenzialmente molto prezioso, così come non invasivo, fattibile e sicuro“, ha detto il coordinatore dello studio professore Irving Waxman. “Non abbiamo avuto complicazioni correlate alla vena porta e all’acquisizione di sangue.”
La pubblicazione è stata fatta sulla rivista “Gastroenterology”.

Leggi abstract dell’articolo:
Acquisition of Portal Venous Circulating Tumor Cells From Patients With Pancreaticobiliary Cancers by Endoscopic Ultrasound.
Daniel V.T. Catenacci, Christopher G. Chapman, Peng Xu, Ann Koons, Vani J. Konda, Uzma D. Siddiqui, Irving Waxman. Gastroenterology, Volume 149, Issue 7, December 2015, Pages 1794–1803.e4; DOI: 10.1053/j.gastro.2015.08.050

Fonte ed approfondimenti: University of Chicago Medical Center

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

ASGE: Il ruolo dell’endoscopia nella dispepsia e nelle malattie pancreatiche.

Posted by giorgiobertin su luglio 14, 2015

Sono state pubblicate a cura dell’ASGE (American Society for Gastrointestinal Endoscopy) le linee guida sul ruolo dell’endoscopia nelle malattie pancreatiche benigne e nella dispepsia.

ASGE logo

Importante anche il documento sugli indicatori di qualità nelle procedure endoscopiche del tratto gastrointestinale. I documenti saranno pubblicati sul fascicolo di agosto della rivista “Gastrointestinal Endoscopy”.

Scarica e leggi i documenti in full text:

The role of endoscopy for benign pancreatic disease
Gastrointest Endosc 2015;ePub ahead of print. DOI: http://dx.doi.org/10.1016/j.gie.2015.04.022

The role of endoscopy in dyspepsia
Gastrointest Endosc 2015;ePub ahead of print. DOI: http://dx.doi.org/10.1016/j.gie.2015.04.003

Quality Indicators for GI Endoscopic Procedures

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

BSG: Linee guida sui grandi polipi del colon.

Posted by giorgiobertin su luglio 8, 2015

Sono state pubblicate da British Society of Gastroenterology, sulla rivista “Gut“, le linee guida sulla gestione dei pazienti con grandi polipi colorettali non peduncolati (LNPCPs – large nonpedunculated colorectal polyps).

BSG

Questa linea guida è stata sviluppata utilizzando una revisione sistematica della letteratura condotta su articoli in lingua inglese pubblicati fino a maggio 2014 (totale di 5989 articoli) e si riferisce specificamente a lesioni benigne considerate al momento della valutazione e/o lesioni con biopsia non di malignità.

Scarica e leggi il full text dell’articolo:
British Society of Gastroenterology/Association of Coloproctologists of Great Britain and Ireland guidelines for the management of large non-pedunculated colorectal polyps
Matthew D Rutter, Amit Chattree, Jamie A Barbour, Siwan Thomas-Gibson, Pradeep Bhandari, Brian P Saunders, Andrew M Veitch, John Anderson, Bjorn J Rembacken, Maurice B Loughrey, Rupert Pullan, William V Garrett, Gethin Lewis, Sunil Dolwani
Gut – Published Online First: 23 June 2015  – doi:10.1136/gutjnl-2015-309576  [11.6 Mb]

Fonte: British Society of Gastroenterology

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuova classe di farmaci per il trattamento della colite ulcerosa.

Posted by giorgiobertin su maggio 21, 2015

Si chiama Ozanimod (RPC1063), un nuovo modulatore del recettore della sfingosina 1-fosfato, sicuro ed efficace nel trattamento di pazienti con colite ulcerosa da moderata a grave. Ad affermarlo i risultati conclusivi dello studio di fase 2 (TOUCHSTONE) che sono stati presentati al Digestive Disease Week 2015 (17-19 maggio 2015 – Washington).

RPC1063, questa è la sigla del composto è un potente modulatore del pathway del recettore della sfingosina 1-fosfato 1 (S1P1R) ed è candidato per il trattamento di patologie del sistema immunitario, tra cui sclerosi multipla recidivante (RMS) e malattie infiammatorie intestinali (IBD).


DDW 2015: Where Medicine Meets Innovation

Ozanimod interferisce sostanzialmente con la capacità delle cellule di riconoscere la via del ritorno al linfonodo. Presumibilmente si tratta di una nuova e migliorata versione di molecole che sono state utilizzate in modo efficace nella sclerosi multipla” – afferma Maria Abreu, dell’Università di Miami Health System.

Si tratta di una nuova classe di farmaci che potrebbe funzionare in modo diverso dai farmaci attuali per la malattia infiammatoria intestinale” – afferma il dr. Bernstein dell’Università di Manitoba a Winnipeg, in Canada.

Digestive Disease Week (DDW) 2015: Abstract 445. Presented May 17, 2015.
P032 Pharmacokinetic Properties of RPC1063, a Selective S1P1 and S1P5 Receptor Agonist, Significantly Contribute to Efficacy in Animal Models of Inflammatory Bowel Disease
Efficacy and Safety Study of RPC1063 in Ulcerative Colitis  ClinicalTrials.gov Identifier: NCT01647516

Approfondimenti: Healio Gastroenterology

Fonte: Pharmastar

Posted in Materiali Didattici, News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cancro del colon retto: screening con sigmoidoscopia.

Posted by giorgiobertin su aprile 26, 2015

E’ stata pubblicata sulla rivista British Medical Journal una metanalisi che dimostra come la sigmoidoscopia flessibile utilizzata come screening riduce la mortalità correlata alla neoplasia del colon-retto. Lo screening può portare però anche a possibili effetti avversi come dolori, rischio di perforazione colica e complicanze cardiache, renali.

logo-bmj-evidence-centre

Secondo le linee guida pubblicate i pazienti con aspettativa di vita limitata sono esposti a danni immediati dello screening con scarse possibilità di benefici, la diagnosi precoce viene raccomandata e mirata ai pazienti con speranza di vita abbastanza lunga da goderne i benefici (maggiore di un decennio).

Recenti studi hanno identificato numerosi indici di mortalità per determinare l’aspettativa di vita e molti di questi indici sono disponibili online all’indirizzo www.eprognosis.com.

Scarica e leggi il documento in full text:
Time to benefit for colorectal cancer screening: survival meta-analysis of flexible sigmoidoscopy trials
Victoria Tang, W John Boscardin, Irena Stijacic-Cenzer, Sei J Lee
BMJ 2015;350:h1662

Editorial:
Colorectal cancer screening for older adults
BMJ 2015; 350 doi: http://dx.doi.org/10.1136/bmj.h2029 (Published 16 April 2015)

This article has a correction. Please see:
BMJ 2015; 350 doi: http://dx.doi.org/10.1136/bmj.h2228 (Published 24 April 2015)

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Malattia di Crohn, linea guida per gestire le fistole.

Posted by giorgiobertin su aprile 22, 2015

Sono state pubblicate sulla rivista “Inflammatory Bowel Diseases” le linee guida sulla gestione delle fistole nei pazienti con malattia di  Crohn.

IBD4-15

Il documento si focalizza su sette aree chiave: valutazione iniziale/diagnosi e classificazione; misure di esito; monitoraggio della fistola ai fini della guarigione; filosofia del trattamento; trattamento delle fistole semplici; trattamento delle fistole complesse e trattamento di fistole retto-vaginali.
Nel caso di fistole semplici senza proctite, la terapia medica comprende una prova di antibiotici e immunomodulatori, con o senza anti-TNF, e la chirurgia non è obbligatoria.

Scarica e leggi il documento in full text:
Guidelines for the Multidisciplinary Management of Crohn’s Perianal Fistulas: Summary Statement
Schwartz, David A. MD*; Ghazi, Leyla J. MD†; Regueiro, Miguel MD‡; Fichera, Alessandro MD§; Zoccali, Marco MD‖; Ong, Eugene M. W. MD¶; Mortelé, Koenraad J.
Inflammatory Bowel Diseases: April 2015 – Volume 21 – Issue 4 – p 723–730 doi: 10.1097/MIB.0000000000000315

Fonte: Pharmastar

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

ASGE: Endoscopia nella gestione del GERD, IBD e chirurgia bariatrica.

Posted by giorgiobertin su aprile 14, 2015

L’American Society for Gastrointestinal Endoscopy (ASGE) ha pubblicato tre nuove linea guida sul ruolo dell’endoscopia nella gestione del GERD (Gastro-Esophageal Reflux Disease), nelle malattie infiammatorie intestinali (IBD) e nella chirurgia bariatrica o dell’obesità.

ASGE logo

Scarica e leggi i documenti in full text:
The role of endoscopy in the management of GERD
ASGE Standards Committee pratica, Muthusamy VR, Lightdale JR, Acosta RD, Chandrasekhara V, Chathadi KV, Eloubeidi MA, Fanelli RD, Fonkalsrud L, Faulx AL, Khashab MA, Saltzman JR, Shaukat A, Wang A, Cash B, DeWitt JM
Gastrointestinal Endoscopy Published Online: April 08, 2015

The role of endoscopy in inflammatory bowel disease
ASGE Standards of Practice Committee
Gastrointestinal Endoscopy Volume 81, Issue 5, May 2015, Pages 1101–1121.e13

The role of endoscopy in the bariatric surgery patient
ASGE Standards of Practice Committee
Gastrointestinal Endoscopy Volume 81, Issue 5, May 2015, Pages 1063–1072

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

ASGE: Linee guida sulla displasia nell’IBD.

Posted by giorgiobertin su marzo 9, 2015

L’American Society for Gastrointestinal Endoscopy e l’American Gastroenterological Association hanno aggiornato le linee guida sulla sorveglianza e gestione della displasia nei pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD) che hanno un rischio maggiore rispetto alla popolazione generale di sviluppare un cancro colo-rettale.
ASGE logo

Le linee guida sono state sviluppate da una meta-analisi di 33 studi clinici, e rispondono a due domande:
– Come deve essere eseguita la colonscopia di sorveglianza per il rilevamento della displasia?
– Come dovrebbe essere individuata e gestita la displasia con la colonscopia?

Scarica e leggi il documento in full text:
SCENIC international consensus statement on surveillance and management of dysplasia in inflammatory bowel disease
Laine, LorenEast, James E. et al.
Gastrointestinal Endoscopy, Volume 81, Issue 3, 489 – 501.e26 – DOI: http://dx.doi.org/10.1016/j.gie.2014.12.009

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

ACG: Linee guida sull’ischemia del colon.

Posted by giorgiobertin su gennaio 20, 2015

Sono state pubblicate sulla rivista “American Journal of Gastroenterology” , a cura della American College of Gastroenterology (ACG) le linee guida sulla diagnosi e gestione dell’ischemia del colon. L’ischemia del colon si verifica quando la circolazione diretta verso il colon rallenta. È la forma più diffusa e di solito colpisce gli over 60.

AJG15-January-cover

Questa linea guida clinico è stato progettato per affrontare l’ischemia colon (CI) compresa la sua definizione, l’epidemiologia, i fattori di rischio, i metodi di diagnosi e gli interventi terapeutici.

Scarica e leggi il full text dell’articolo:
ACG Clinical Guideline: Epidemiology, Risk Factors, Patterns of Presentation, Diagnosis, and Management of Colon Ischemia (CI)
Lawrence J Brandt MD, MACG, AGAF, FASGE, Paul Feuerstadt MD, FACG, George F Longstreth MD, FACG, AGAF and Scott J Boley MD, FACS
Am J Gastroenterol 110: 18-44; advance online publication, December 23, 2014; doi:10.1038/ajg.2014.395

Fonte: ACG Guidelines

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

NICE: Linee guida sul reflusso gastro-esofageo in pediatria.

Posted by giorgiobertin su gennaio 14, 2015

Sono state pubblicate a cura di NICE (National Institute for Health and Care Excellence), le linee guida sulla diagnosi e gestione del reflusso gastro-esofageo in bambini e giovani.

NICE - GERD

Scarica e leggi il documento in full text:
Gastro-oesophageal reflux disease: recognition, diagnosis and management in children and young people
NICE guidelines [NG1] Published: 14 January 2015

Fonte: NICE

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Malattia di Crohn: un indice per valutare il danno intestinale.

Posted by giorgiobertin su gennaio 8, 2015

Ricercatori afferenti a 28 team di ricerca da 15 Paesi hanno lavorato ad un Programma internazionale per sviluppare nuovi Indici per la malattia di Crohn (programma IPNIC). E’ così che è nato il primo sistema di punteggio per valutare il danno cumulativo intestinale strutturale nella malattia di Crohn. Questo nuovo indicatore si chiama Lemann Index ed è stato validato in uno studio clinico pubblicato sulla rivista “Gastroenterology“.

Gastro_1_15

I ricercatori hanno analizzato i dati di 138 pazienti provenienti da 12 centri stratificati per la durata della malattia e la posizione (24 per il tratto superiore, 115 per l’intestino tenue, 92 per il colon/retto e 59 per l’ano). Le posizioni sono state suddivise in segmenti, ai fini dello sviluppo l’indice. Analizzando stenosi e lesioni penetranti, il danno è stato misurato da zero (nessun danno) a 10 (massimo danno/resezione completa).

Ora sappiamo che ciò che è importante per il lungo termine, non è controllare i sintomi della malattia, ma controllare le lesioni anatomiche” ha detto Jacques Cosnes, coordinatore del team.

Scarica eleggi il documento in full text:
Development of the Lémann Index to Assess Digestive Tract Damage in Patients With Crohn’s Disease
Pariente, Benjamin and Jacques Cosnes et al.
Gastroenterology, January 2015 Volume 148 , Issue 1 , 52 – 63.e3

Download Images(.ppt)

Fonte: Pharmastar

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »