Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 438 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Posts Tagged ‘ostetricia’

AGENAS: Linee guida clinico-organizzative sulle complicanze in gravidanza.

Posted by giorgiobertin su agosto 4, 2017

Sono state pubblicate a cura dell’Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali) le “Linee di indirizzo clinico-organizzative per la prevenzione delle complicanze legate alla gravidanza“,  articolate in proposte operative, basate su evidenze scientifiche e destinate al percorso nascita, inteso come gravidanza/travaglio/parto/puerperio.

Il  documento rappresenta il risultato finale del lavoro prodotto dal “Tavolo Complicanze” ed è destinato agli operatori sanitari, al fine di individuare e rafforzare gli aspetti della sicurezza dell’organizzazione e delle cure ritenuti più vulnerabili.

Agenas

Le linee di indirizzo sono strutturate in Quesiti e Raccomandazioni che non sono esaustivi di tutto il percorso nascita, ma
focalizzati sugli aspetti ritenuti più vulnerabili ai fini della sicurezza delle pazienti. I Quesiti formulati riguardano le seguenti cinque condizioni: Emorragia del Post Partum (EPP), Sepsi, Ipertensione, Influenza e Obesità. Per ognuna di
queste condizioni cliniche le raccomandazioni sono state contestualizzate in relazione all’ambito temporale di riferimento: gravidanza, parto e puerperio e per l’obesità è stato incluso anche il periodo preconcezionale.

Scarica e leggi il documento in full text:
Linee di indirizzo clinico-organizzative per la prevenzione delle complicanze legate alla gravidanza. pdf: pag. 105

I componenti del Tavolo complicanze

Fonte. Quotidiano sanità

Annunci

Posted in E-journal E-Book, News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

USPSTF: Linee guida sullo screening per la preeclampsia.

Posted by giorgiobertin su maggio 3, 2017

Sono state pubblicate a cura del US Preventive Services Task Force (USPSTF), sulla rivista “JAMA“, le linee guida sullo screening per la preeclampsia. Il documento aggiorna il precedente datato 1996.

La preeclampsia, nota anche come gestosi e tossiemia gravidica, è una sindrome caratterizzata dalla presenza, singola o in associazione, di sintomi quali edema, proteinuria o ipertensione in una donna gravida.

screening-preeclampsia

Molte delle complicazioni associate alla preeclampsia portano ad induzione precoce del travaglio o parto cesareo e alla successiva nascita pretermine. Ricordiamo che la preeclampsia è la seconda causa di mortalità materna in tutto il mondo e può portare a complicanze materne gravi, tra cui ictus, eclampsia, e insufficienza d’organo; esiti perinatali avversi per il feto e per il neonato includendo la restrizione della crescita intrauterina, basso peso alla nascita, e nati morti.

Le linee guida della US Preventive Services Task Force concludono che le donne incinte dovrebbero essere sottoposte a screening per la preeclampsia utilizzando misurazioni della pressione arteriosa durante la gravidanza.

Scarica e leggi il documento in full text:
Screening for Preeclampsia: US Preventive Services Task Force Recommendation Statement; US Preventive Services Task Force
Bibbins-Domingo K, Grossman D, Curry S, Barry M, Davidson K, Doubeni C, Epling J, Kemper A, Krist A, Kurth A, Landefeld C, Mangione C, Phillips W, Phipps M, Silverstein M, Simon M, Tseng C
Journal of the American Medical Association (JAMA) 317 (16), 1661-1667 (Apr 2017)

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Creato grembo artificiale per aiutare neonati prematuri.

Posted by giorgiobertin su aprile 27, 2017

Gli scienziati statunitensi hanno sviluppato un ‘grembo’ artificiale costituito da una sacca piena di liquidi da utilizzare come dispositivo di supporto extra-uterino per i neonati estremamente prematuri.

Il nuovo dispositivo medico messo a punto dai ricercatori del Center for Fetal Research, Department of Surgery, The Children’s Hospital of Philadelphia Research Institute, Philadelphia, Pennsylvania , è chiamato BioBag ed è stato testato su agnellini di appena 23 settimane (video). Se il trial clinico andrà avanti e si rivelerà di successo, i ricercatori potranno essere in grado di salvare molte vite umane.

Il nuovo utero artificiale riproduce l’ambiente dell’utero e fornisce al feto tutto ciò di cui ha bisogno, dal sangue alle sostanze nutritive, mentre è immerso nel liquido amniotico (video). I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista “Nature Communications“.

Leggi il full text dell’articolo:
An extra-uterine system to physiologically support the extreme premature lamb
Emily A. Partridge, Marcus G. Davey[…]Alan W. Flake
Nature Communications 8, Article number: 15112 (2017) Published online:25 April 2017doi:10.1038/ncomms15112

Fonte: The Children’s Hospital of Philadelphia Research Institute

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Linee guida sulla gestione della malattia alla tiroide in gravidanza.

Posted by giorgiobertin su gennaio 7, 2017

Sono state pubblicate dall’American Thyroid Association (ATA), sulla rivista “Thyroid” le linee guida aggiornate sulla diagnosi e gestione delle malattie della tiroide durante il periodo della gravidanza, dell’allattamento e del post-parto. Il precedente documento era datato 2011.

hypothyroidie_1

Le linee guida comprendono raccomandazioni relative alla diagnosi e la gestione dell’ipotiroidismo, tireotossicosi, noduli tiroidei, e cancro alla tiroide, così come le considerazioni della tiroide nelle donne infertili, considerazioni fetali e neonatali, e indicazioni sulle future ricerche.

Scarica e leggi il documento in full text:
2017 Guidelines of the American Thyroid Association for the Diagnosis and Management of Thyroid Disease during Pregnancy and the Postpartum
Erik K. Alexander (co-chairperson), et al.
Thyroid DOI: 10.1089/thy.2016.0457

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

NICE: Linee guida sul parto pretermine.

Posted by giorgiobertin su novembre 4, 2016

Sono state pubblicate a cura di NICE (National Institute for Health and Care Excellence) le linee guida sul parto pretermine (prima di 37 settimane di gravidanza). Il documento è uno standard di qualità e copre l’assistenza per le donne incinte che sono considerate a rischio di, o con sintomi e segni di, parto pretermine e nascita. Non copre le donne con una gravidanza multipla.

nice logo

Ricordiamo che la più importante conseguenza del parto prematuro è la disabilità dello sviluppo neurologico. Questo può variare da anomalie motorie gravi, come paralisi cerebrale, a meno gravi come la disabilità cognitiva.

Scarica e leggi il documento in full text:
Preterm labour and birth – Quality standard Published: 19 October 2016

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

ACOG: Linee guida per il parto in acqua.

Posted by giorgiobertin su novembre 2, 2016

L’American College of Obstetricians and Gynecologists (ACOG) ha stilato le nuove linee guida per il parto in acqua. Il documento mette in guardia sui rischi e i benefici del parto in acqua, sia per le mamme, sia per i nascituri. Per le mamme, di fatto, non vi sarebbero ancora concreti benefici dimostrati, mentre per i nascituri sono stati riscontrati gravi rischi per la salute.

obs-gyn-11-16
In base alle nuove raccomandazioni, per le madri, partorire in acqua può contribuire ad alleviare il dolore, ridurre la necessità dell’anestesia e, potenzialmente, accelerare il primo stadio del travaglio, prima della completa dilatazione della cervice uterina.

Tuttavia, le donne dovrebbero uscire dall’acqua prima della seconda fase, cioè quando è il momento di spingere. Secondo i ginecologi americani, infatti, non sono stati riportati rischi materni o infantili specifici durante la prima fase del travaglio. Ma i potenziali rischi infantili della seconda fase durante l’immersione riguardano l’annegamento, le infezioni gravi, il distacco del cordone ombelicale frammentato, con sanguinamenti e necessità di trasfusioni.

Scarica e leggi i documenti in full text:

Committee Opinion No. 679: Immersion in Water During Labor and Delivery
Obstetrics & Gynecology. 128(5):e231-e236, November 2016.

Committee Opinion No. 679 Summary: Immersion in Water During Labor and Delivery
Obstetrics & Gynecology. 128(5):1198-1199, November 2016.

Fonte: American College of Obstetricians and Gynecologists (ACOG)

 

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

SIGO-AOGOI-AGUi: Linee guida italiane di ginecologia.

Posted by giorgiobertin su marzo 5, 2016

Sono state pubblicate dalle società SIGO (Società Italiana di Ginecologia ed Ostetricia) – AOGOI (Associazione Ostetrici Ginecologi Ospedalieri Italiani) – AGUi (Associazione Ginecologi Universitari Italiani) le seguenti linee guida:

SIGO-logo

I documenti sono in lingua italiana e sono stati stilati dalla Fondazione Confalonieri Ragonese.

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

NICE: Standard di qualità sul diabete in gravidanza.

Posted by giorgiobertin su gennaio 21, 2016

NICE (National Institute for Health and Care Excellence) ha pubblicato un documento sugli standard di qualità nella gestione del diabete e delle sue complicanze nelle donne (tutte le donne in età fertile) che stanno pianificando una gravidanza o in quelle che sono già in stato di gravidanza.

diabetes_pregnancy

Il documento conciso contiene istruzioni per migliorare: qualità, sicurezza del paziente, efficacia clinica. In particolare:

– tassi di aborto spontaneo
– anomalie fetali
– tassi di nascite pretermine
– mortalità perinatale
– bambini che sono grandi per l’età gestazionale
– tassi di nascite strumentali e parti cesarei
– retinopatia
– complicanze diabetiche materne
– la diagnosi precoce del diabete di tipo 2
– soddisfazione materna.

Scarica e leggi il documento in full text:
Diabetes in pregnancy – NICE quality standard [QS109] Published date: January 2016

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Nuova App per prevedere il rischio di parto pretermine.

Posted by giorgiobertin su gennaio 19, 2016

Una nuova applicazione chiamata QUiPP potrebbe aiutare i medici a individuare meglio le donne a rischio di parto prematuro. L’applicazione, sviluppata presso il King College di Londra, è stata testata in due studi su donne ad alto rischio monitorate in cliniche prenatali.

Quipp

Nel primo studio, pubblicato sulla rivista “Ultrasound in Obstetrics & Gynecology“, i ricercatori hanno raccolto i dati di 1.249 donne ad alto rischio di parto pre-termine che frequentano le cliniche di sorveglianza pre-termine ed hanno calcolato per ciascun paziente, attraverso l’analisi dei dati un test predittivo per l’effettivo verificarsi del parto pretermine. Il modello è stato validato con successo anche da un secondo studio, sempre pubblicato sulla rivista “Ultrasound in Obstetrics & Gynecology” che ha coinvolto 382 donne ad alto rischio.

L’applicazione sviluppata utilizza un algoritmo che combina la gestazione di gravidanze precedenti e la lunghezza della cervice con livelli di fibronectina fetale per classificare il rischio di una donna di avere un parto prematuro (i livelli del biomarker fibronectina nel fluido vaginale sono testati dopo le 23 settimane).

Development and validation of a predictive tool for spontaneous preterm birth incorporating cervical length and quantitative fetal fibronectin in asymptomatic high-risk women” by Kuhrt et al is published in the journal Ultrasound in Obstetrics & Gynecology in January 2016 (DOI: 10.1002/uog.14865)

Development and validation of a predictive tool for spontaneous preterm birth, incorporating quantitative fetal fibronectin, in symptomatic women” by Kuhrt et al is published in the journal Ultrasound in Obstetrics & Gynecology in February 2016 (DOI: 10.1002/uog.14894)

Scarica la app free da App Store:

AppStore

Posted in News dal web, News-ricerca, Tecnologia Web | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Linee guida sull’obesità in gravidanza.

Posted by giorgiobertin su dicembre 20, 2015

Sono state aggiornate a cura del Queensland Clinical le linee guida sull’obesità in gravidanza. Il precedente documento risaliva al 2010.

Obesity-pregnancy

Scarica e leggi il documento in full text:
Obesity in pregnancy – dicembre 2015 (PDF, 711  kB) (Updated)
Supplement: Obesity in pregnancy (PDF, 191 kB)

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

AAOS: Linee guida sulla chirurgia del ginocchio con osteoartrite.

Posted by giorgiobertin su dicembre 11, 2015

L’American Academy of Orthopaedic Surgeons ha presentato oggi una nuova linea guida pratica clinica per gli adulti sottoposti a chirurgia per migliorare il movimento e alleviare il dolore causato da osteoartrite del ginocchio. Le linee guida si concentrano sulla procedura chirurgica più comunemente eseguita per questa condizione, la sostituzione totale del ginocchio.

AAOS-logo

La stessa Società ha pubblicato anche delle linee guida su:
Riabilitazione dei pazienti anziani con fratture all’anca;
Trattamento di pazienti pediatrici con osteocondrite dissecante del ginocchio condilo femorale.

Scarica e leggi il documento in full text:
Surgical Management of Osteoarthritis of the Knee

AAOS recommends specific treatment, rehabilitation for elderly patients with hip fractures
AAOS releases criteria for treating pediatric patients with difficult osteochondritis dissecans of the femoral condyle knee injury

Fonte ed approfondimenti: American Academy of Orthopaedic Surgeons

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

SIEOG: Linee guida di Ecografia Ostetrico Ginecologica.

Posted by giorgiobertin su dicembre 9, 2015

Sono state pubblicate dalla Società Italiana di Ecografia Ostetrico Ginecologica (SIEOG) le linee guida (5° Edizione) nell’ambito della diagnostica ecografica ostetrica e ginecologica.

sieog

La stesura del documento è risultata particolarmente impegnativa e complessa in ragione sia della crescente importanza che hanno oggi le Linee guida nella pratica clinica, sia per le numerose novità emerse in questi anni. Attraverso un’accorta opera di revisione è stata mantenuta l’impostazione multidisciplinare delle edizioni precedenti e sono stati introdotti nuovi argomenti quali la ricerca del DNA fetale libero sul sangue materno, l’impiego dell’ecografia in sala parto e nella gravidanza gemellare.

Scarica e leggi il documento in full text:
LINEE GUIDA SIEOG – Società Italiana di Ecografia Ostetrico Ginecologica – Edizione 2015 (lingua italiana – 182 pag.)

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

NICE: Linee guida sul parto pretermine.

Posted by giorgiobertin su novembre 22, 2015

Sono state pubblicate a cura di NICE (National Institute for Health and Care Excellence) le linee guida sul parto pretermine (prima di 37 settimane).

preterm-labour

Il documento ha lo scopo di ridurre i rischi di nascita pretermine per il bambino e descrive i trattamenti per prevenire o ritardare la nascita.

Scarica e leggi il documento in full text:
Preterm labour and birth – NICE guideline Published: 20 November 2015

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

OMS: nuove linee guida per le infezioni nel periodo del periparto.

Posted by giorgiobertin su ottobre 11, 2015

Sono state pubblicate a cura dell’Organizzazione Mondiale della Sanità le nuove guida per aiutare gli operatori sanitari e i decisori a ridurre il peso globale delle infezioni materne e le loro complicanze nel periodo del parto.

peripartum-infections

Le infezioni batteriche che si verificano intorno al periodo del parto (durante le settimane precedenti o successive) portano ad un elevato rischio di mortalità e morbilità acuta). Queste infezioni rappresentano una minaccia per la vita dei neonati; sono la causa di circa 1 milione di morti all’anno.

Scarica e leggi il documento in full text:
WHO recommendations for prevention and treatment of maternal peripartum infections
Number of pages: 70 Publication date: September 2015 Languages: English

Fonte ed approfondimenti: WHO: Preventing and treating infections around the time of childbirth

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

WHO: Linee guida sui nati prematuri.

Posted by giorgiobertin su agosto 29, 2015

Un nuovo documento pubblicato dal WHO dal titolo: “WHO recommendations on interventions to improve preterm birth outcomes” offre consigli sugli interventi da adottare per la mamma quando il parto pretermine è imminente e per il bambino nato prematuro.

preterm

L’Oms ricorda come “le complicazioni dovute a nascite pretermine sono la principale causa di morte tra i bambini sotto i cinque anni di età, responsabile di quasi un milione di morti nel 2013. Senza un trattamento adeguato, per i nati pretermine aumenta il rischio di invalidità permanente e la scarsa qualità della vita“.

Scarica e leggi il documento in full text:
WHO recommendations on interventions to improve preterm birth outcomes

Posted in E-journal E-Book, News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Linee guida sul parto naturale dopo un cesareo.

Posted by giorgiobertin su giugno 15, 2015

Sono state pubblicate a cura del Queensland Clinical Guidelines le linee guida sul parto vaginale dopo un cesareo (Vaginal Birth After Cesarean – VBAC).

vbac

Partorire per via vaginale dopo uno o più tagli cesarei è possibile e avviene con successo nel 60-80% dei casi. Le Linee guida italiane sul taglio cesareo dell’Istituto Superiore di Sanità sono molto chiare e dicono che, in assenza di controindicazioni specifiche, la possibilità di un VBAC deve essere offerta a tutte le donne.

Scarica e leggi il documento in full text:
Vaginal birth after caesarean section (VBAC)
Queensland Clinical Guidelines

Posted in News dal web | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

AHRQ: Linee guida sulle emorragie post parto.

Posted by giorgiobertin su aprile 30, 2015

L’Agency for Healthcare Research and Quality (AHRQ) ha pubblicato le linee guida sulla gestione delle emorragie post parto.

ahrq-logo

Ricordiamo che l’emorragia post-parto (PPH) è comunemente definita come la perdita di sangue superiore a 500 mL dopo il parto vaginale e 1.000 ml dopo cesareo. PPH è una delle principali cause di mortalità e morbilità materna in tutto il mondo, e rappresenta quasi un quarto di tutti i decessi legati alla gravidanza della madre.
Questa revisione sistematica fornisce una rassegna completa dei potenziali vantaggi di una gestione PPH (medica e chirurgica), nonché i danni associati ai trattamenti.

Scarica e leggi il documento in full text:
Management of Postpartum Hemorrhage (PDF) 4.4 MB
Agency for Healthcare Research and Quality – No. 15-EHC013-EF – April 2015

Approfondimenti:
Severe postpartum haemorrhage after vaginal delivery: a statistical process control chart to report seven years of continuous quality improvement. Eur J Obstet Gynecol Reprod Biol 2014 Jul;178:169-75. PMID: 24813084.

 

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

RCOG: Linee guida sul tromboembolismo venoso in gravidanza.

Posted by giorgiobertin su aprile 15, 2015

Sono state pubblicate dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists (RCOG) le linee guida sulla prevenzione e il trattamento del tromboembolismo venoso (VTE) in gravidanza, durante o dopo il parto.

VTE-pregnancy
Questa è la terza edizione di questa linea guida, la prima è stata pubblicata nel 2004, la seconda nel 2009. Secondo le linee guida Rcog tutte le donne dovrebbero sottoporsi a una valutazione del rischio di tromboembolismo venoso all’inizio della gravidanza o dopo il parto, e qualsiasi fattore di rischio andrebbe preso in considerazione per la profilassi con eparina a basso peso molecolare.

Scarica e leggi il documento in full text:
Thrombosis and Embolism during Pregnancy and the Puerperium, Reducing the Risk (Green-top Guideline No. 37a)

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Acido folico in gravidanza: attenzione ai dosaggi.

Posted by giorgiobertin su novembre 14, 2014

Ricercatori spagnoli, in uno studio di coorte prospettico multicentrico, pubblicato sulla rivista “JAMA Pediatrics” hanno dimostrato che alti dosaggi di acido folico assunti in gravidanza possono avere conseguenze negative sullo sviluppo delle capacità psicomotorie del bambino nei primo anno di età.

Jama-Pediatrics cover

L’acido folico svolge un ruolo essenziale nella sintesi del DNA e in diversi processi metabolici; pertanto un adeguato apporto di tale vitamina è fondamentale, soprattutto durante il primo trimestre di gestazione, quando avviene l’organogenesi e vi è un elevato tasso di divisione cellulare. Alti dosaggi hanno però effetti negativi.

Attualmente le dosi consigliate nel periodo della gravidanza sono di 0,4 mg/giorno per prevenire le malformazioni fetali. Gli effetti negativi rilevati nello studio si riferiscono ad assunzioni di oltre 1 mg/giorno.

Leggi abstract dell’articolo:
Folic Acid Supplements During Pregnancy and Child Psychomotor Development After the First Year of Life.
Valera-Gran D, García de la Hera M, Navarrete-Muñoz E, et al.
JAMA Pediatr. 2014;168(11):e142611. doi:10.1001/jamapediatrics.2014.2611.

Fonte: AIFA

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tromboembolismo venoso in gravidanza e puerperio – linee guida.

Posted by giorgiobertin su ottobre 23, 2014

Sono state aggiornate a cura del Queensland Clinical Guidelines (QCG) le linee guida sulla profilassi del tromboembolismo venoso (VTE) in gravidanza e puerperio.

QG-Guidelines

L’embolia polmonare (PE) e la trombosi venosa profonda (DVT) sono le due componenti di una unica malattia denominata tromboembolismo venoso (VTE), le donne incinta hanno un rischio maggiore di sviluppare un TEV, rispetto alle donne non in gravidanza a causa di ipercoagulabilità (eccesso di fattori della coagulazione), aumento della stasi venosa (diminuzione del deflusso venoso), compressione della vena cava inferiore e delle vene pelviche da parte dell’utero allargato. Il documento tratta la gestione della profilassi pre e post-natale.

Scarica e leggi il documento in full text:
Venous thromboembolism (VTE) prophylaxis in pregnancy and the puerperium (October 2014)

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Bambino nato dopo trapianto di utero.

Posted by giorgiobertin su ottobre 4, 2014

È successo all’University of Gothenburg – Sahlgrenska University Hospital, in Svezia: è il primo caso di una donna che partorisce dopo essersi sottoposta a un trapianto di utero e a una successiva inseminazione artificiale. Il nuovo organo proveniva da un’amica di famiglia di 61 anni, in menopausa da sette.
La madre del bambino è una delle nove persone che nel corso degli ultimi due anni avevano accettato di sottoporsi all’intervento sperimentale di trapianto di utero condotto dall’équipe medica dell’University of Gothenburg: le donne non avevano l’utero perché era stato asportato per un cancro oppure a causa della sindrome di Mayer-Rokitansky-Küstner-Hauser (una malformazione piuttosto rara che consiste nell’assenza di utero o tube di Falloppio).


Professor Mats Brännström, University of Gothenburg, talks about the world´s first child born after uterus transplantation. The successful birth is the result of more than 15 years of research.

È il primo caso al mondo di parto avvenuto in seguito a un trapianto di utero. Mamma e neonato sono in ottime condizioni di salute, il bimbo è nato prematuro e con un parto cesareo, secondo quanto riporta il sito del quotidiano inglese Telegraph. All’evento è stato dedicato un editoriale sulla rivista “The Lancet“.

Leggi il full text dell’articolo:
Livebirth after uterus transplantation
Mats Brännström, Liza Johannesson, Hans Bokström, Niclas Kvarnström, Johan Mölne, Pernilla Dahm-Kähler, Anders Enskog, Milan Milenkovic , Jana Ekberg, Cesar Diaz-Garcia, Markus Gäbel, Ash Hanafy, Henrik Hagberg, Michael Olausson, Lars Nilsson
The Lancet Published online October 5, 2014 http://dx.doi.org/10.1016/S0140-6736(14)61728-1

Fonte ed approfondimenti: Telegraph   – University of Gothenburg

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

SOGC: Linee guida sull’ipertensione in gravidanza.

Posted by giorgiobertin su maggio 16, 2014

The Society of Obstetricians and Gynaecologists of Canada (SOGC)” ha provveduto ad aggiornare le linee guida sulla diagnosi e gestione dell’ipertensione in gravidanza; il precedente documento risaliva al 2008.

Pregnancy-Hypertension

Scarica e leggi il full text dei documenti:
Diagnosis, evaluation, and management of the hypertensive disorders of pregnancy
Laura A. Magee, Anouk Pels, Michael Helewa, Evelyne Rey, Peter von Dadelszen, On behalf of the Canadian Hypertensive Disorders of Pregnancy (HDP) Working Group
Pregnancy Hypertension: An International Journal of Women’s Cardiovascular Health 4 (2014) 105–145

Diagnosis, Evaluation, and Management of the Hypertensive Disorders of Pregnancy: Executive Summary
Evelyne Rey, Anouk Pels, Peter von Dadelszen, Michael Helewa, Laura Magee
SOGC Published May 2014

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Linee guida sulle infezioni da Chlamydia in gravidanza.

Posted by giorgiobertin su aprile 23, 2014

Sono state pubblicate a cura delle Società Scientifiche Italiane di Microbiologia Clinica (AMCLI), di Ginecologia e Ostetricia (SIGO), di Malattie Infettive e Tropicali (SIMIT), di Neonatologia (SIN), di Pediatria (SIP), e l’Associazione Interdisciplinare per lo Studio delle Malattie Sessualmente Trasmissibili (SIMAST), nell’ambito dei percorsi diagnostico-assistenziali in Ostetricia-Ginecologia e Neonatologia le linee guida sulle infezioni da Chlamydia trachomatis.

chlamydiatrachomatis

Il documento è sicuramente di grande importanza per l’ostetrico e/o l’infettivologo che debba fornire “il counseling” alla gravida e monitorarne la gestazione e per l’ostetrico nella programmazione delle modalità del parto.

Scarica e leggi il documento in full text (italiano):
Percorsi diagnostico-assistenziali in Ostetricia-Ginecologia e Neonatologia – Chlamydia trachomatis

Fonte: Società Italiana di Pediatria

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

Linee guida sull’uso della risonanza magnetica in gravidanza.

Posted by giorgiobertin su aprile 18, 2014

Sono state pubblicate a cura della Society of Obstetricians and Gynaecologists of Canada (SOGC) le linee guida sull’uso della Risonanza Magnetica per Imaging (MRI) nelle pazienti in gravidanza.

SOGC

Questa linea guida ha lo scopo di rassicurare le pazienti e i clinici di sicurezza di MRI in gravidanza e per fornire un quadro sulle procedure, indicazioni e controindicazioni.

Scarica e leggi il documento in full text:
The Use of Magnetic Resonance Imaging in the Obstetric Patient
Denise Pugash, Yves Patenaude, Julie Hakim, Lucie Morin

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Linee guida sui disturbi ipertensivi in gravidanza.

Posted by giorgiobertin su giugno 26, 2013

Sono state pubblicate dal Queensland Maternity and Neonatal Clinical Guidelines le linee guida sui disturbi ipertensivi in gravidanza.
L’ipertensione è uno dei problemi più comuni in gravidanza ed è causa di morbilità e mortalità perinatale e materna. Le donne in gravidanza con ipertensione hanno più probabilità di sviluppare il distacco della placenta, emorragia cerebrale, insufficienza epatica e renale.

Queensland Govenment

Scarica e leggi il documento in formato pdf:
Hypertensive disorders of pregnancy
Queensland Maternity and Neonatal Clinical Guidelines Program

Fonte: Queensland Maternity and Neonatal Clinical Guidelines

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »