Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 466 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Archive for 25 novembre 2018

Neuroscienziati scoprono una nuova regione del cervello.

Posted by giorgiobertin su novembre 25, 2018

I ricercatori del Neuroscience Research Australia, coordinati dal prof. George Paxinos hanno scoperto una parte del cervello umano sconosciuta fino ad ora. Endorestiform Nucleus, questo è il nome dell’area che si trova nella parte inferiore del peduncolo cerebellare inferiore, che collega il cervelletto al tronco cerebrale sottostante.

Il peduncolo cerebellare inferiore è “responsabile” dell’integrazione dell’infrastruttura spaziale e motoria, regola le nostre capacità motorie.
La regione è intrigante perché sembra essere assente nella scimmia rhesus e altri animali che abbiamo studiato […] questa regione potrebbe essere ciò che rende gli umani unici oltre alle dimensioni del nostro cervello più grande” – afferma il prof. Paxinos (video).


Neuroscientist discovers hidden region of the human brain

Avere una conoscenza dettagliata dell’architettura e della connettività neuronale del cervello umano è vitale per ottenere trattamenti migliori per le condizioni neurologiche. La scoperta di un’area cerebrale che regola il controllo motorio può avere implicazioni significative per le condizioni neurodegenerative che influenzano le capacità motorie di una persona, come il morbo di Parkinson e la malattia del motoneurone.

Il Prof. Paxinos ha dettagliato la sua scoperta nel suo libro  “Brainstem: Cytoarchitecture, Chemoarchitecture, Myeloarchitecture“.

Fonte: Neuroscience Research Australia

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »