Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 467 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento
  • Annunci

Nuovo approccio all’immunoterapia contro il cancro.

Posted by giorgiobertin su ottobre 29, 2018

Gli scienziati della Rockefeller University, nel tentativo di sviluppare trattamenti per il cancro più efficaci potenziando il sistema immunitario dei pazienti, hanno utilizzato anticorpi che attivano il CD40, una proteina delle cellule immunitarie che, quando innescata, spinge il resto del sistema immunitario a entrare in azione.

newmousemode
The immune trigger: Antibodies are Y shaped, and their stem, known as the Fc domain, can activate immune cells by binding to specific receptors on their surface. Credit: Rockefeller University

Sebbene promettenti, i farmaci che hanno come obiettivo il CD40 sono stati limitati nell’utilizzo dai significativi effetti collaterali: a dosi sufficienti per uccidere i tumori, gli anticorpi possono essere tossici. Il team ha utilizzato un modello di topo unico per progettare un anticorpo che si lega saldamente ai recettori CD40 umani. Questo anticorpo modificato elimina i tumori in modo più efficace di qualsiasi altro farmaco della sua classe.
Inoltre i ricercatori somministrando il farmaco a basse dosi direttamente sul sito del tumore a portato all’eliminazione della tossicità osservata in studi precedenti.

I ricercatori coordinati dai prof.i David A. Knorr, Rony Dahan e Jeffrey V. Ravetch descrivono questo metodo più sicuro per il trattamento sulla rivista “Proceedings of the National Academy of Sciences“, e progettano di iniziare gli studi clinici dell’anticorpo questo inverno.

Leggi abstract dell’articolo:
Toxicity of an Fc-engineered anti-CD40 antibody is abrogated by intratumoral injection and results in durable antitumor immunity
David A. Knorr, Rony Dahan, and Jeffrey V. Ravetch
PNAS October 23, 2018 115 (43) 11048-11053; published ahead of print October 8, 2018 https://doi.org/10.1073/pnas.1810566115

Fonte: Rockefeller University

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: