Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 463 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento
  • Annunci

Archive for 4 marzo 2018

Nuovo possibile trattamento per il cancro al pancreas.

Posted by giorgiobertin su marzo 4, 2018

Un processo di riscaldamento e congelamento noto come ablazione termica doppia può uccidere le cellule del cancro del pancreas, secondo una nuova ricerca della Binghamton University, State University di New York.
Lo studio ha utilizzato cellule pancreatiche tumorali per studiare l’effetto di riscaldamento e il congelamento sulla morte cellulare.

Pancraetic-cancer-ablation
Pancreatic cancer cells stained with live/dead fluorescence dyes, with live cells in green and dead cells in red. Pictured are control cells (top left), frozen cells (top right), heated cells (bottom left) and DTA treated cells (bottom right). Credit: Kenneth W Baumann

I ricercatori hanno riscaldato (da 45 a 50°C) e congelato (da -10 a -20°C) le cellule tumorali e hanno poi esaminato l’effetto, utilizzando varie tecnologie (microscopia a fluorescenza e citometria a flusso) per determinare il livello di morte cellulare, sulla ricrescita e sui percorsi di stress cellulare che vengono attivati.

Quello che abbiamo osservato è che siamo in grado di raggiungere la morte cellulare completa utilizzando una combinazione di riscaldamento e quindi di congelamento a temperature che da sole non sarebbero letali per uccidere le cellule del cancro del pancreas“, ha detto Baumann.

Quando le cellule sono disturbate – il che significa che sono congelate o vedono il calore – vengono attivati ​​vari percorsi di stress cellulare“, ha detto il prof. Robert Van Buskirk. “La cosa interessante delle cellule, in particolare delle cellule tumorali, è che esse attivano dei percorsi per proteggersi. L’obiettivo di questa linea di ricerca a base molecolare è scoprire quali percorsi di stress sono attivati ​​nelle cellule di cancro del pancreas in modo da capire meglio perché l’ablazione a doppia termica sembra essere più efficace.”

Tutti i dati ottenuti suggeriscono che una combinazione di ablazione con calore e congelamento, può fornire una strategia di trattamento migliorativo per il cancro al pancreas.

Scarica e leggi il full text dell’articolo:
Dual thermal ablation of pancreatic cancer cells as an improved combinatorial treatment strategy
Kenneth W. Baumann, John M. Baust,  Kristi K. Snyder, John G. Baust, Robert G Van Buskirk
Liver and Pancreatic Sciences (2018). DOI: 10.15761/LPS.1000115

Fonte: Binghamton University, State University di New York

Annunci

Posted in News-ricerca | Leave a Comment »