Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 460 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento
  • Annunci

Scoperti cambiamenti genetici legati al rischio di cancro al pancreas.

Posted by giorgiobertin su febbraio 23, 2018

I ricercatori del Johns Hopkins Kimmel Cancer Center e del National Cancer Institute e collaboratori di oltre 80 altre istituzioni in tutto il mondo hanno scoperto cambiamenti in cinque nuove regioni nel genoma umano che può aumentare il rischio di cancro al pancreas.

nature_communications

Le nuove scoperte rappresentano un ulteriore passo verso la completa acquisizione di tutti i cambiamenti genetici che portano al rischio di cancro al pancreas. Questo è importante perché una migliore comprensione di come si sviluppa il cancro del pancreas potrebbe portare a trattamenti più mirati e metodi di screening per l’individuazione precoce.

Le varianti genetiche recentemente identificate – situate sui cromosomi umani 1 (posizione 1p36.33), 7 (posizione 7p12 ), 8 (posizione 8q21.11), 17 (posizione 17q12) e 18 (posizione 18q21.32) – possono aumentare il rischio di cancro del pancreas dal 15 al 25% per ogni copia presente nel genoma, afferma Alison Klein, Ph. D., responsabile dello studio e membro del Sol Goldman Pancreatic Cancer Research Center di Johns Hopkins.

I risultati, pubblicati online sulla rivista “Nature Communications“, hanno incluso informazioni genetiche da 9.040 pazienti affetti da cancro al pancreas e 12.946 individui sani.

Leggi il full text dell’articolo:
Genome-wide meta-analysis identifies five new susceptibility loci for pancreatic cancer
Alison P. Klein, Brian M. Wolpin, […]Laufey T. Amundadottir
Nature Communications volume 9, Article number: 556 (2018) doi:10.1038/s41467-018-02942-5

Fonte: Johns Hopkins Kimmel Cancer Center

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: