Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 462 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento
  • Annunci

Archive for 28 settembre 2017

NICE: Line guida sulle infezioni del tratto urinario nei bambini.

Posted by giorgiobertin su settembre 28, 2017

Sono state pubblicate a cura di NICE (National Institute for Health and Care Excellence) le linee guida sulla diagnosi e gestione delle infezioni del tratto urinario nei neonati, nei bambini e nei giovani (sotto i 16 anni). Il documento include infezioni del tratto urinario superiore o inferiore, e sono comprese informazioni e consigli sulle famiglie e sugli assistenti.

urinary tract infection

Scarica e leggi il documento in full text:
Urinary tract infection in children and young people
Quality standard [QS36] Last updated: September 2017

Urinary tract infection in under 16s: diagnosis and management
Clinical guideline [CG54] Last updated: September 2017

Annunci

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Una sostanza vegetale inibisce le cellule staminali del cancro.

Posted by giorgiobertin su settembre 28, 2017

I ricercatori della Lund University e dell’Università Major di San Andrés a La Paz, in Bolivia, negli esperimenti in laboratorio hanno dimostrato che una sostanza chimica trovata nella pianta Ambrosia arborescens inibisce la crescita e la diffusione delle cellule staminali del cancro. in maniera del tutto simile l’ambrosina prodotta sinteticamente ha lo stesso effetto positivo.

Ambrosia_arborescens

La pianta Ambrosia arborescens cresce ad alta quota in gran parte del Sud America, ed è tradizionalmente utilizzata come pianta medicinale. I ricercatori hanno isolato la damsina di lattone sesquiterpene dalla pianta ed hanno studiato il suo effetto sulle cellule staminali del cancro in tre diverse linee cellulari di cancro al seno. Hanno anche eseguito studi analoghi usando quello che è conosciuto come un analogo chiamato ambrosina – una sostanza simile alla damsina, ma prodotta in modo sintetico. I risultati mostrano che entrambe hanno un effetto sulle cellule staminali del cancro.

Già a basse concentrazioni, le due sostanze inibiscono la divisione e la mobilità delle cellule tumorali.
Le cellule staminali del cancro possono essere considerate il tipo più pericoloso delle cellule tumorali, in quanto sembrano avere una resistenza intrinseca ai farmaci chemioterapici.

Scarica e leggi il documento in full text:
Anti-cancer stem cell activity of a sesquiterpene lactone isolated from Ambrosia arborescens and of a synthetic derivative
Wendy Soria Sotillo, Rodrigo Villagomez, Sandra Smiljanic, Xiaoli Huang, Atena Malakpour, Sebastian Kempengren, Gloria Rodrigo, Giovanna Almanza, Olov Sterner, Stina Oredsson
PLOSONE Published: September 1, 2017 https://doi.org/10.1371/journal.pone.0184304

Fonte: Lund University

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Una app per prevenire il cancro.

Posted by giorgiobertin su settembre 28, 2017

Si chiama “A third less” la nuova app multipiattaforma (Ios, Android, Windows Phone) realizzata dal Consorzio di ricerca Luigi Amaducci, tramite un team coordinato dall’Istituto di neuroscienze del Consiglio nazionale delle ricerche (In-Cnr) e composto anche da Università di Padova (Dipartimento di Neuroscienze; Unità operativa di riabilitazione ortopedica), Istituto Oncologico Veneto e azienda Openview, con la sponsorizzazione di Takeda.


A Third Less – La app per la prevenzione oncologica

L’applicazione offre un aiuto nella riduzione del rischio di ammalarsi, fornendo indicazioni sull’alimentazione da seguire, sull’attività fisica da praticare e aiutando a mantenere il peso forma. Ogni utente ha un suo avatar che deve trasformare in un “supereroe” della salute, inserendo nella App informazioni circa i cibi che assume e lo sport che pratica“, ha spiegato Stefania Maggi dell’In-Cnr.
Le scelte nutrizionali possono influenzare la formazione del cancro a diversi livelli, ad esempio interferendo nella proliferazione, differenziazione e morte delle cellule, nell’espressione degli oncogeni e degli oncosoppressori. Anche una regolare attività fisica sembra associata a un ridotto rischio di tumori del colon e della mammella e a una diminuzione del rischio per prostata, polmone e utero“, ha aggiunto Maggi.

All’applicazione sono collegati anche il portale web di approfondimento, nel quale vengono ulteriormente spiegati i consigli pratici.

Portale Web: https://athirdless.com/

Scarica l’applicazione:
per IOS  –  per Android

Posted in News-ricerca, Tecno Sanità, Tecnologia Web | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »