Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 418 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Il morbo di Parkinson potrebbe iniziare dall’intestino?

Posted by giorgiobertin su aprile 28, 2017

Il morbo di Parkinson può iniziare nell’intestino e diffondersi poi al cervello attraverso il nervo vago. Ad affermarlo uno studio pubblicato on line sulla rivista “Neurology“, la rivista medica della American Academy of Neurology. Il nervo vago si estende dal tronco cerebrale all’addome e controlla i processi inconsci del corpo come la frequenza cardiaca e la digestione del cibo.

neurology17.cover

Lo studio di coorte primo del genere ha esaminato le persone (9430 tra il 1970 e 2010) che avevano avuto la resezione chirurgica del tronco principale o rami del nervo vago. Dai risultati è emerso che coloro che erano stati sottoposti a vagotomia del tronco almeno cinque anni prima avevano meno probabilità di sviluppare la malattia di Parkinson rispetto a quelli che non avevano avuto l’intervento chirurgico.

Questi risultati forniscono la prova preliminare che la malattia di Parkinson può iniziare nell’intestino“, ha detto l’autore dello studio Bojing Liu, del Karolinska Instituet di Stoccolma, Svezia. “Altre prove di questa ipotesi è che le persone con malattia di Parkinson hanno spesso problemi gastrointestinali come la stipsi, che può iniziare decenni prima di sviluppare la malattia. Inoltre, altri studi hanno dimostrato che le persone che in seguito hanno sviluppato la malattia di Parkinson avevano una proteina che svolge un ruolo chiave nella malattia di Parkinson nel loro intestino.

Leggi il full text dell’articolo:
Vagotomy and Parkinson disease: A Swedish register–based matched-cohort study
Bojing Liu, Fang Fang, Nancy L. Pedersen, Annika Tillander, Jonas F. Ludvigsson, Anders Ekbom, Per Svenningsson, Honglei Chen, and Karin Wirdefeldt
Neurology; published ahead of print April 26, 2017, doi:10.1212/WNL.0000000000003961: 1526-632X

Editorial
Preventing Parkinson disease by vagotomy: Fact or fiction?
Per Borghammer and Clement Hamani
Editorial | Neurology 10.1212/WNL.0000000000003969; published ahead of print April 26, 2017

Annunci

Una Risposta to “Il morbo di Parkinson potrebbe iniziare dall’intestino?”

  1. DANIELA PELOTTI said

    MECCANISMI EZIOPATOGENICI DEL PARKINSON

    L’aumento delle malattie degenerative di oggi è dovuto ad una maggior presenza di glutine nelle farine di cereali in uso

    IL GLUTINE CAUSA

    AUMENTATA RESISTENZA INSULINICA gli zuccheri alimentano iinfezioni batteriche e virali

    DIMINUZIONE DELLE DIFESE IMMUNITARIE e MALATTIE AUTOIMMUNI

    Il Parkinson è una malattia autoimmune?
    Gli scienziati ritengono che il Parkinson possa anche essere una malattia autoimmune, dove il sistema immunitario è potenziale causa della morte dei neuroni associati alla condizione. Uno studio apre a nuove prospettive di comprensione dell’origine della malattia e per un possibile trattamento

    IPOFUNZIONE TIROIDEA l’ipofunzione tiroidea facilita l’ingresso di batteri e virus dalle vie aeree superiori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: