Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 412 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Creato il primo embrione artificiale: è di topo.

Posted by giorgiobertin su marzo 3, 2017

Un gruppo di ricercatori inglesi dell’Università di Cambridge ha ottenuto il primo embrione artificiale: è di topo e si è formato a partire da cellule staminali che si sono assemblate. Lo studio, descritto sulla rivista “Science“, aiuterà a comprendere l’origine di molte malattie legate alle fasi iniziali dello sviluppo e a ridurre i test sugli animali. L’esperimento permette, almeno in linea ipotetica, lo sviluppo di un individuo al di fuori dall’utero.

170303-embryo 170303-embryo1
Stem cell-modelled embryo at 96 hours (embryonic (magenta) and extra-embryonic (blue) tissue with surrounding extracellular matrix (cyan)). Credit: Berna Sozen, Zernicka-Goetz Lab, University of Cambridge

Nei test, condotti dalla ricercatrice Magdalena Zernicka-Goetz, sono state utilizzate sia le cellule staminali embrionali che danno origine agli organi sia quelle che formano le strutture esterne all’embrione, come la placenta. L’esperimento riproduce esattamente tutte le fasi dello sviluppo di un embrione e lo fa per la prima volta in una struttura tridimensionale.
Le regioni anatomicamente corrette si sviluppano al posto giusto nel momento giusto” afferma la ricercatrice. Confrontato con un embrione normale, quello artificiale ha mostrato di seguire lo stesso andamento nello sviluppo e di essere completo sotto tutti gli aspetti, compresa la formazione delle cellule germinali destinate a diventare ovuli e spermatozoi e quella della cavità amniotica nella quale l’embrione si sviluppa.

Leggi abstract dell’articolo:
Assembly of embryonic and extra-embryonic stem cells to mimic embryogenesis in vitro
BY SARAH ELLYS HARRISON, BERNA SOZEN, NEOPHYTOS CHRISTODOULOU, CHRISTOS KYPRIANOU, MAGDALENA ZERNICKA-GOETZ
Science PUBLISHED ONLINE 02 MAR 2017

Fonte: University of Cambridge

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: