Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 393 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Effetto dei microbi intestinali sulle malattie oculari gravi.

Posted by giorgiobertin su novembre 16, 2016

I batteri intestinali hanno un ruolo significativo nel determinare se un soggetto sarà o è affetto da degenerazione maculare senile (AMD) – malattia legata all’invecchiamento che colpisce la macula, ossia la porzione più centrale della retina, che è la principale causa di cecità irreversibile nei paesi sviluppati.

I dati epidemiologici relativi all’AMD indicano che negli uomini, in generale, l’obesità addominale è il secondo fattori di rischio, dopo il tabacco.

amd-obesity Credit image: Przemyslaw Sapieha

Uno studio condotto dal professore Przemyslaw (Mike) Sapieha, presso Hôpital Maisonneuve-Rosemont (CIUSSS de l’Est-de-l’Île-de-Montréal) e presso l’Università di Montreal, pubblicato su “EMBO Molecular Medicine“, ha scoperto che i batteri nel nostro intestino possono svolgere un ruolo importante nel determinare se si svilupperà la degenerazione maculare senile. In particolare i cambiamenti nella comunità batterica intestinale, come quelli portati da una dieta ricca di grassi, possono causare l’infiammazione di basso livello a lungo termine in tutto il corpo promuovendo l’AMD umida.

Sembra dal nostro studio che diete ricche di grassi alterano il microbioma intestinale al fine di aggravare l’AMD umida, malattia vascolare dovuta all’invecchiamento dell’occhio. Il fatto di agire sui tipi di microbi che vivono nell’intestino, dalla dieta o altri mezzi, potrebbe quindi alterare il rischio di sviluppare AMD e la progressione della malattia, che provoca perdita della vista“. – ha detto il prof. Sapieha.

Leggi il full text dell’articolo:
Gut microbiota influences pathological angiogenesis in obesity‐driven choroidal neovascularization
Elisabeth MMA Andriessen, Ariel M Wilson, Gaelle Mawambo, Agnieszka Dejda, Khalil Miloudi, Florian Sennlaub, View ORCID ProfilePrzemyslaw Sapieha
EMBO Molecular Medicine (2016) e201606531 – DOI 10.15252/emmm.201606531 | Published online 15.11.2016

Fonti: Università di Montreal – Hôpital Maisonneuve-Rosemont –  Communiqué PDF

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: