Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 394 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Alzheimer e Ictus: Scoperta la proteina killer dei neuroni.

Posted by giorgiobertin su ottobre 7, 2016

I ricercatori della Johns Hopkins University School of Medicine, Baltimore dicono di aver individuato la proteina responsabile della morte delle cellule cerebrali per ictus, lesioni e persino malattie neurodegenerative come il morbo di Alzheimer.
Il colpo fatale ai neuroni avviene dall’interno il Dna della cellula. Il gruppo di ricerca ha scoperto che, nonostante diverse cause e sintomi, lesioni, ictus, Alzheimer, Parkinson e corea di Huntington hanno un meccanismo condiviso: una forma di morte “programmata” delle cellule cerebrali che hanno chiamato parthanatos.

nucleus-of-a-cell-undergoing-parthanatos
Nucleus of a cell undergoing parthanatos cell death.Image credit: Yingfei Wang and I-Hsun Wu, Johns Hopkins Medicine

Poly (ADP-ribosio) (PAR) polimerasi-1 (PARP-1) è un enzima nucleare di risposta allo stress ossidativo e danno al DNA. L’eccessiva attivazione di PARP-1 fa sì che un programma di morte cellulare programmata “parthanatos” si attivi a causa di insulti tossici o di stress, tra cui danno da ischemia-riperfusione dopo l’ictus e infarto del miocardio, lesioni infiammatorie e malattie neurodegenerative. I meccanismi molecolari alla base di parthanatos coinvolgono il rilascio del fattore mitocondriale che induce l’apoptosi (AIF apoptosis-inducing factor).

Lo studio, pubblicato sulla rivista “Science” è molto importante perchè ha ricostruito tutta la catena di eventi mortali, arrivando al killer che dà il colpo di grazia ai neuroni. Sono anche stati identificati alcuni composti chimici che bloccano l’azione di Mif (Migrazione dei macrofagi nelle cellule), proteggendole da parthanatos.

Leggi abstract dell’articolo:
A nuclease that mediates cell death induced by DNA damage and poly(ADP-ribose) polymerase-1
BY YINGFEI WANG, RAN AN, GEORGE K. UMANAH, HYEJIN PARK, KALYANI NAMBIAR, STEPHEN M. EACKER, BONGWOO KIM, LEI BAO, MAGED M. HARRAZ, CALVIN CHANG, RONG CHEN, JENNIFER E. WANG, TAE-IN KAM, JUN SEOP JEONG, ZHI XIE, STEWART NEIFERT, JIANG QIAN, SHAIDA A. ANDRABI, SETH BLACKSHAW, HENG ZHU, HONGJUN SONG, GUO-LI MING, VALINA L. DAWSON, TED M. DAWSON
SCIENCE 07 OCT 2016

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: