Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 395 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Alopecia: Un farmaco favorisce la ricrescita dei capelli.

Posted by giorgiobertin su settembre 27, 2016

I ricercatori della Columbia University Medical center (CUMC) hanno identificato una terapia promettente per l’Alopecia areata una malattia della pelle autoimmune che causa la perdita dei capelli a chiazze sul cuoio capelluto.


Drug Restores Hair Growth in Patients with Alopecia Areata

Ai partecipanti allo studio pubblicato sulla rivista “Journal of Clinical Investigation – Insight“, sono stati somministrati 20 milligrammi di ruxolitinib orale due volte al giorno per 3-6 mesi. Il follow-up ha avuto luogo nel corso di ulteriori 3 mesi di tempo per valutare la permanenza della risposta al trattamento.

I risultati hanno mostrato che nove dei pazienti – 75 per cento – ha presentato il 50 per cento o più ricrescita dei capelli. Entro la fine del periodo di trattamento, il 77 per cento dei partecipanti hanno raggiunto oltre il 95 per cento della ricrescita dei capelli. Il farmaco è stato ben tollerato in tutti i partecipanti, senza eventi avversi gravi.

Anche se il nostro studio è piccolo, fornisce la prova fondamentale che gli inibitori JAK possono costituire il primo trattamento efficace per le persone con alopecia areata“, ha detto Julian Mackay-Wiggan, professore associato e direttore dell’unità di ricerca clinica in dermatologia presso CUMC. “Questa è una notizia incoraggiante per i pazienti che stanno subendo gli effetti fisici ed emotivi di questa malattia autoimmune deturpante.

Leggi abstract dell’articolo:
Oral ruxolitinib induces hair regrowth in moderate to severe alopecia areata.
Ali Jabbari, Nhan Nguyen, Jane E. Cerise, Charlotte Clark, Grace Ulerio, Megan Furniss, and Roger Vaughan.
JCI Insight. 2016;1(15):e89790. doi:10.1172/jci.insight.89790.

Clinicaltrials.gov NCT01950780.

Fonte: Columbia University Medical center (CUMC)

Una Risposta to “Alopecia: Un farmaco favorisce la ricrescita dei capelli.”

  1. Daniela pelotti said

    Un’altra patologia dermatologica associata in maniera significativa con la malattia celiaca è ALOPECIA AREATA. Recentemente diversi autori hanno studiato questa associazione ed in particolare Corazza et al. e Volta et al. l’hanno verificata in ampi gruppi di pazienti affetti da malattia celiaca, mentre altri pazienti sono stati segnalati come casi sporadici. Questa malattia è caratterizzata clinicamente da perdita dei capelli che può essere parziale, alopecia in chiazze, totale, o addirittura universale con la scomparsa di tutti i peli corporei. E’ reversibile, non cicatriziale e mostra un andamento cronico-recidivante.

    Istologicamente è caratterizzata da un infiltrato linfocitario perifollicolare.
    L’osservazione dell’associazione di questa patologia con diverse malattie autoimmuni supporta l’ipotesi che l’alterazione dei normali meccanismi immunitari causati da una celiachia non diagnosticata o gluten SENSITIVITY, sia la causa responsabile della alopecia areata.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: