Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 395 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

AHA: Linee guida sull’assunzione di zuccheri nei bambini e adolescenti.

Posted by giorgiobertin su agosto 23, 2016

L’American Heart Association ha pubblicato sulla rivista “Circulation“,  le nuove raccomandazioni per l’assunzione di zuccheri aggiunti nell’alimentazione dei bambini e degli adolescenti. Ricordiamo che gli zuccheri aggiunti sono zuccheri e sciroppi – tra cui fruttosio, glucosio, e alto contenuto di fruttosio sciroppo di mais – che vengono aggiunti agli alimenti e bevande durante la lavorazione o la preparazione.

AHA-sugar-guidelines

L’assunzione di zucchero è diventata una delle principali preoccupazioni negli Stati Uniti, con numerosi studi che collegano il consumo elevato di zucchero ad un aumentato rischio di obesità e malattie correlate.
L’AHA afferma che i bambini e gli adolescenti di età compresa tra i 2 e i 18 anni dovrebbero consumare non più di 6 cucchiaini di zucchero al giorno. Inoltre, i bambini di età inferiore ai 2 non devono assumere zuccheri aggiunti, secondo le nuove linee guida. Questo perché i bambini di questa età non richiedono l’apporto calorico dei bambini più grandi e degli adulti.

Il Dott Miriam Vos, professore di pediatria presso la Emory University School of Medicine di Atlanta e colleghi hanno stilato le nuove raccomandazioni dopo aver condotto un’analisi approfondita di tutta la ricerca scientifica che ha valutato come il consumo di zuccheri aggiunti colpisce la salute dei bambini.

Un’elevata assunzione di zuccheri aggiunti durante l’infanzia può portare allo sviluppo di fattori di rischio di malattie cardiache, tra cui l’obesità e l’ipertensione. I bambini che mangiano cibi carichi di zuccheri aggiunti tendono a mangiare moli meno cibi sani, come frutta, verdura, cereali integrali e latticini a basso contenuto di grassi che fanno bene alla salute del cuore.

Scarica e leggi il documento in full text:
Added Sugars and Cardiovascular Disease Risk in Children
A Scientific Statement From the American Heart Association
Miriam B. Vos, Jill L. Kaar, Jean A. Welsh, Linda V. Van Horn, Daniel I. Feig, Cheryl A.M. Anderson, Mahesh J. Patel, Jessica Cruz Munos, Nancy F. Krebs, Stavra A. Xanthakos, Rachel K. Johnson
Circulation August 23, 2016, Volume 134, Issue 8http://dx.doi.org/10.1161/CIR.0000000000000439

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: