Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 395 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Test del DNA tumorale per le recidive del cancro al colonretto.

Posted by giorgiobertin su luglio 13, 2016

In uno studio pubblicato su “Science Translational Medicine” i ricercatori del Walter and Eliza Hall Institute of Medical Research, Parkville, Victoria 3052, Australia, aprono la strada allo sviluppo di un test non invasivo e più efficace per la rilevazione, il monitoraggio e il trattamento del cancro.

Jeanne Tie
Dr Jeanne Tie has designed a blood test to determine the risk of colon cancer recurrence after surgery.

In particolare i frammenti circolanti di Dna tumorale possono essere usati per valutare il rischio di recidiva di tumore del colon-retto e l’efficacia della chemioterapia dopo l’intervento. La nuova tecnica permette di diagnosticare il cancro residuo o in fase iniziale ben prima degli attuali criteri clinici o radiologici.

Lo studio di coorte prospettico è stato condotto su 230 pazienti con resezione in stadio II cancro del colon, in 13 ospedali australiani  per un totale di 1046 campioni di plasma.  Le cellule tumorali spesso versano il loro DNA nel sangue quando muoiono. La tecnologia ha permesso ai ricercatori di catturare il profilo questi frammenti di DNA e capire se la chemioterapia è vantaggiosa oppure no.

Da questi risultati emerge che il Dna tumorale circolante rappresenta un biomarcatore largamente utilizzabile, sensibile e specifico, che in futuro potrà essere usato non solo nei tumori del colon-retto, ma in molti tipi di cancro” afferma il prof. Vogelstein, coordinatore dello studio.

Leggi abstract dell’articolo:
Circulating tumor DNA analysis detects minimal residual disease and predicts recurrence in patients with stage II colon cancer
BY JEANNE TIE, YUXUAN WANG, CRISTIAN TOMASETTI, …. LUIS A. DIAZ, JR., NICKOLAS PAPADOPOULOS, KENNETH W. KINZLER, BERT VOGELSTEIN, PETER GIBBS
Science Translational Medicine 06 Jul 2016: Vol. 8, Issue 346, pp. 346 ra92 DOI: 10.1126/scitranslmed.aaf6219

Fonte: Walter and Eliza Hall Institute of Medical Research, Parkville, Victoria 3052, Australia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: