Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 396 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Individuate le “cellule origine” dei tumori della pelle.

Posted by giorgiobertin su luglio 8, 2016

Gli scienziati guidati dal professor Cédric Blanpain presso l’Université Libre de Bruxelles, Belgio, e dal Professor Ben Simons presso l’Università di Cambridge hanno identificato per la prima volta la ‘cellula di origine‘ – in altre parole, la prima cellula da cui il cancro si sviluppa – nel carcinoma basocellulare, la forma più comune di cancro della pelle.

basal_cell_carcinoma
Basal cell carcinoma associated with the clonal activation of the Smoothened receptor within a single lineage labelled interfollicular epidermal stem cell. Tumour cells marked in Green. Credit Adriana Sánchez-Danés, IRB Brussels 

Il team è stato in grado di dimostrare che solo i cloni derivati da cellule staminali mutanti sono stati in grado di superare un meccanismo noto come ‘apoptosi’, o morte cellulare programmata, continuando a dividersi e a proliferare senza controllo, sviluppando una forma di cancro della pelle (carcinoma basocellulare).

Questa scoperta dimostra non solo che la cellula all’origine di cancro è di fondamentale importanza, ma anche che le cellule staminali sono più suscettibili di iniziazione tumorale a causa della loro naturale capacità di auto-rinnovamento e di resistenza alla morte delle cellule“. “Questa modalità di sviluppo del tumore suggerisce che le terapie che stimolano la differenziazione cellulare o apoptosi dovrebbero essere efficaci per il trattamento del carcinoma a cellule basali, e dovrebbero portare ad una regressione del tumore e prevenire le recidive del tumore.“, spiega Cédric Blanpain.

Leggi abstract dell’articolo:
Defining the clonal dynamics leading to mouse skin tumour initiation
Adriana Sánchez-Danés,Edouard Hannezo,Jean-Christophe Larsimont,Mélanie Liagre, Khalil Kass Youssef,Benjamin D Simons & Cédric Blanpain
Nature Published online 08 July 2016 doi:10.1038/nature19069

Fonte: Université Libre de Bruxelles

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: