Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 393 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Il luppolo riduce il rischio di cancro al seno.

Posted by giorgiobertin su giugno 24, 2016

Il Luppolo, in particolare i coni utilizzati nella produzione della birra, che si trovano anche in integratori alimentari progettati per contribuire a trattare i sintomi post-menopausa e altre disfunzioni, ora potrebbero contribuire a ridurre il rischio di cancro al seno.

Ad affermarlo sono i ricercatori del Department of Medicinal Chemistry and Pharmacognosy, University of Illinois at Chicago in uno studio pubblicato sulla rivista “Clinical Research in Toxicology“.

luppolo-birra Humulus lupulus

I ricercatori hanno utilizzato l’estratto di luppolo in due diverse linee di cellule del seno per vedere come avrebbero influenzato il metabolismo degli estrogeni.
In particolare un composto del luppolo chiamato 6-prenylnaringenin, o 6-PN, ha potenziato il percorso di disintossicazione delle cellule associando un minor rischio di cancro al seno. I risultati sugli effetti anticancro di 6-PN sono positivi; sono necessari ulteriori studi per approfondire questa possibilità, dicono i ricercatori.

Già ora comunque alcune donne si rivolgono a integratori al luppolo, che contengono fitoestrogeni, come alternativa naturale alla terapia ormonale sostitutiva, che è collegata a un aumentato rischio di cancro al seno e a malattie cardiache.

Leggi abstract dell’articolo:
Hop (Humulus lupulus L.) Extract and 6-Prenylnaringenin Induce P450 1A1 Catalyzed Estrogen 2-Hydroxylation
Shuai Wang, Tareisha L. Dunlap, Caitlin E. Howell, Obinna C. Mbachu, Emily A. Rue, Rasika Phansalkar, Shao-Nong Chen, Guido F. Pauli, Birgit M. Dietz, and Judy L. Bolton
Chem. Res. Toxicol. – Publication Date (Web): June 07, 2016 DOI: 10.1021/acs.chemrestox.6b00112

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: