Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 395 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

L’esercizio fisico regolare allontana il morbo di Alzheimer.

Posted by giorgiobertin su maggio 17, 2016

L’esercizio potrebbe fornire un certo grado di protezione dalla malattia di Alzheimer (AD) e altre forme di demenza. Ad affermarlo i ricercatori della University of Kentucky College of Health Sciences, coordinati dal prof. Nathan Johnson che sono stati in grado di dimostrare una correlazione positiva tra il fitness e il flusso di sangue nelle aree del cervello dove compaiono i grovigli caratteristici della patologia dell’Alzheimer.


UK’s Nathan Johnson Talks Correlation Between Exercise and Staving off Alzheimer’s Disease

Trenta uomini e donne di età dai 59 ai 69 anni sono stati sottoposti ad esercizio fisico regolare, monitorati attraverso delle scansioni cerebrali per evidenziare il flusso di sangue ad alcune zone del cervello.

I risultati hanno dimostrato che il flusso di sangue alle aree critiche del cervello – e quindi l’apporto di ossigeno e nutrienti vitali – è stata più elevata in quelli che erano fisicamente più in forma.

In parole povere, questo studio dimostra che l’esercizio fisico regolare, a qualsiasi età potrebbe mantenere la mente giovane“, ha detto Johnson. “Questo è un primo passo importante verso la dimostrazione che l’attività fisica migliora il flusso di sangue al cervello e conferisce una certa protezione dalla demenza“.

Leggi abstract dell’articolo:
Cardiorespiratory fitness modifies the relationship between myocardial function and cerebral blood flow in older adults
Nathan F. Johnson, Brian T. Gold, Alison L. Bailey, Jody L. Clasey, Jonathan G. Hakun, Matthew White, Doug E. Long, David K. Powell
NeuroImage, Volume 131, 1 May 2016, Pages 126-132  – doi:10.1016/j.neuroimage.2015.05.063

Fonte: University of Kentucky College of Health Sciences

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: