Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 396 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Scoperto biomarcatore nel sangue per la diagnosi di asma.

Posted by giorgiobertin su aprile 15, 2016

Le persone con asma hanno delle molecole spia che circolano nel sangue, secondo uno studio pubblicato sul “Journal of Allergy and Clinical Immunology” da parte dei ricercatori della Penn State College of Medicine – University Park, Pennsylvania.
La scoperta potrebbe portare al primo test diagnostico del sangue per l’asma. Attualmente non ci sono test diagnostici definitivi per l’asma, una malattia polmonare comune infiammatoria cronica.

asma_inalazione

A tal fine, il prof. Faoud T. Ishmael e il suo team si sono focalizzati sui microRNA (miRNA) – molecole che aiutano a regolare l’espressione genica. I miRNA una volta erano considerati “DNA spazzatura”, ma negli ultimi dieci anni, gli scienziati si sono resi conto che essi svolgono un ruolo importante in molte malattie umane. Più di 150 miRNA sono stati identificati nel sangue, e cominciano ad essere utilizzati come impronte molecolari per diagnosticare e caratterizzare malattie come il cancro.

Per lo studio, i ricercatori hanno esaminato i miRNA nel sangue di 79 persone. I soggetti inclusi erano: le persone con asma, le persone con allergie nasali ma non l’asma, e le persone con allergie nasali e senza asma. I ricercatori hanno trovato diversi pattern di espressione tra i 3 gruppi. Sulla base di questi modelli, sono stati in grado di predire con una precisione del 91% se una persona aveva asma, aprendo la porta allo sviluppo di un test del sangue diagnostico. All’interno degli asmatici c’erano 2 gruppi principali di espressione miRNA correlati con diversi livelli di cellule immunitarie di eosinofili.

“Il nostro obiettivo è quello di avere un esame del sangue per l’asma sviluppato nei prossimi cinque anni“, ha detto Ishmael.

I ricercatori hanno anche in programma di approfondire il ruolo dei diversi miRNA nell’asma e scoprire cosa succede quando queste molecole sono inibite.

Leggi abstract dell’articolo:
Circulating microRNAs as biomarkers in patients with allergic rhinitis and asthma
Ronaldo P. Panganiban, Yanli Wang, Judie Howrylak, Vernon M. Chinchilli, Timothy J. Craig, Avery August, Faoud T. Ishmael
Journal of Allergy and Clinical Immunology Published online: March 26 2016

Fonte: Penn State College of Medicine

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: