Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 397 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Individuato segnale molecolare che ripara il midollo spinale.

Posted by giorgiobertin su marzo 18, 2016

I ricercatori del King’s College of London e dell’Università di Oxford hanno identificato un segnale molecolare, noto come ‘neuregulin-1‘, che guida e consente la naturale capacità del midollo spinale per la riparazione dopo l’infortunio.

Spinal_cord
New stem cells (green) in the core of an injured spinal cord

I risultati, pubblicati sulla rivista “Brain” potrebbero portare a nuovi trattamenti per migliorare il meccanismo di riparazione spontanea, semplicemente manipolando il segnale neuregulin-1.
Neuregulin-1, è un segnale proveniente dalla superficie delle fibre nervose danneggiate durante un processo chiamato ‘rimielinizzazione spontanea‘.
La rimielinizzazione spontanea è la rigenerazione naturale che avviene nelle settimane successive ad una lesione del midollo spinale. Il processo avviene a seguito di un danno alle fibre nervose spinali che hanno perso il loro isolamento ‘guaina mielinica’. Questa guaina mielinica è cruciale per la comunicazione efficace tra il cervello e il corpo.

Dagli esperimenti è emerso che nei topi privi del gene neuregulin-1, la riparazione della mielina spontanea è stata completamente impedita e le fibre nervose spinali sono rimaste demielinizzate.

Questi nuovi risultati consentono di aumentare la comprensione dei meccanismi molecolari che orchestrano la capacità del corpo nella riparazione naturale.” – afferma la prof.ssa Elizabeth Bradbury, autore dello studio. “I trattamenti esistenti sono in gran parte inefficaci, per cui vi è un urgente bisogno di nuove terapie rigenerative per riparare danni ai tessuti e le funzione di ripristino dopo la lesione del midollo spinale“.

Leggi abstract dell’articolo:
Neuregulin-1 controls an endogenous repair mechanism after spinal cord injury
Katalin Bartus, Jorge Galino, Nicholas D. James, Luis R. Hernandez-Miranda, John M. Dawes, Florence R. Fricker, Alistair N. Garratt, Stephen B. McMahon, Matt S. Ramer, Carmen Birchmeier, David L. H. Bennett, Elizabeth J. Bradbury
Brain First published online: 17 March 2016 doi:10.1093/brain/aww039

Fonte: King’s College of London

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: