Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 395 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Scoperto enzima coinvolto nella guarigione delle ferite.

Posted by giorgiobertin su marzo 11, 2016

I ricercatori della Georgia State University in uno studio pubblicato sulla rivista “Wound Repair and Regeneration” hanno scoperto che un enzima coinvolto nel metabolismo del glucosio nelle cellule, svolge un ruolo importante nelle prime fasi di guarigione delle ferite, una scoperta che potrebbe portare a nuovi approcci terapeutici per la cura delle ferite.

PKM2

L’enzima in questione è l’ M2 della piruvato chinasi (PKM2) – un isoenzima tetramerico della Piruvato Kinasi che agisce nel percorso della GLICOLISI catalizzando la conversione di fosfoenolpiruvato in piruvato (con produzione di ATP). Secondo lo studio PKM2 aiuti la guarigione della ferita, promuovendo lo sviluppo di nuovi vasi sanguigni nel sito della ferita.

I ricercatori hanno trattato le ferite nei topi con diversi agenti, tra cui PKM2, mescolati con una crema da farmacia. Hanno scoperto che l’applicazione topica contenente PMK2 ha permesso una veloce chiusura della ferita, ed ha promosso livelli più elevati di crescita dei vasi.
Potremmo facilmente immaginare PKM2 utilizzato per la medicazione delle ferite“, ha detto Liu coordinatore dello studio.

Leggi abstract dell’articolo:
PKM2 released by neutrophils at wound site facilitates early wound healing by promoting angiogenesis
Yinwei Zhang, Liangwei Li, Yuan Liu and Zhi-Ren Liu
Wound Repair and Regeneration Article first published online: 10 MAR 2016 | DOI: 10.1111/wrr.12411

Fonte: Georgia State University

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: