Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 394 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Ripristinata la visione in conigli ciechi dopo trapianto di cellule staminali.

Posted by giorgiobertin su marzo 10, 2016

Un team di ricercatori della Cardiff University e dell’Osaka University in Giappone ha descritto, in uno studio pubblicato sulla rivista “Nature“, un metodo per generare vari tipi di tessuto oculare da cellule staminali umane in un modo da rispecchiare l’intero sviluppo dell’occhio.
Quando sono stati trapiantato in un modello animale di cecità corneale, questi tessuti hanno permesso di riparare la parte anteriore dell’occhio e restituire la vista, secondo gli scienziati questi risultati potrebbero aprire la strada per la sperimentazione clinica umana del trapianto anteriore dell’occhio per ripristinare la visione persa o danneggiata.


Growing eye tissue
Human induced pluripotent stem cells are shown here differentiating into four different types of eye tissue, mimicking cell types found in the cornea, retina and lens.

L’occhio è composto da tessuti altamente specializzati che sono derivati ​​da una varietà di linee cellulari durante lo sviluppo. Studi precedenti hanno dimostrato che particolari tipi di cellule, come quelli che costituiscono la retina o cornea, possono essere creati in laboratorio da cellule staminali pluripotenti. Tuttavia, questi studi non rappresentano la complessità dello sviluppo dell’intero occhio. Gli esperimenti descritti riportano la generazione di molteplici linee cellulari dell’occhio, compreso il trasparente, la cornea e la congiuntiva, utilizzando le cellule staminali pluripotenti indotte umane. Gli scienziati sono stati in grado di dimostrare che le cellule epiteliali corneali possono essere coltivate e trapiantate chirurgicamente sugli occhi dei conigli con cecità indotta sperimentalmente per riparare la parte anteriore dell’occhio.

Un secondo lavoro pubblicato sempre ieri sulla rivista “Nature” descrive una procedura chirurgica che attiva le cellule staminali del corpo per rigenerare le funzionalità degli occhi in bambini nati con la cataratta.

I due studi sono “incredibili, quasi fantascienza”.

Co-ordinated ocular development from human iPS cells and recovery of corneal function
Ryuhei Hayashi, Yuki Ishikawa, Yuzuru Sasamoto, Ryosuke Katori, Naoki Nomura, Tatsuya Ichikawa, Saori Araki, Takeshi Soma, Satoshi Kawasaki, Kiyotoshi Sekiguchi, Andrew J. Quantock,Motokazu Tsujikawa & Kohji Nishida
Nature (2016) Published online 09 March 2016 doi:10.1038/nature17000

Lens regeneration using endogenous stem cells with gain of visual function
Haotian Lin,Hong Ouyang,Jie Zhu,Shan Huang,Zhenzhen Liu,Shuyi Chen,Guiqun Cao, Gen Li,Robert A. J. Signer,Yanxin Xu, Christopher Chung,Ying Zhang,Danni Lin, Sherrina Patel, …..Kang Zhang & Yizhi Liu
Nature Published online 09 March 2016 – doi:10.1038/nature17181

Approfondimenti:
‘Sci fi’ eye experiments improve vision in children — and rabbits
Nature 09 March 2016

Fonte: Cardiff University

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: