Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 395 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Scoperto un modo per frenare la crescita delle cellule del cancro.

Posted by giorgiobertin su marzo 9, 2016

I ricercatori del “The Scripps Research Institute” –  San Diego – California in uno studio pubblicato sulla rivista “Proceedings of the National Academy of Sciences” annunciano la scoperta di una piccola molecola che aiuta a ritardare la crescita di alcuni tipi di cancro.
La molecola chiamata CBR-5884 inibisce la produzione dell’aminoacido serina del 30 per cento.

script.institute-logo

La Serina è un elemento costitutivo delle proteine ​​necessaria alla produzione di energia metabolica, sotto forma di ATP in tutte le cellule, ed è parte del processo di crescita del cancro al seno, cancro del polmone e il melanoma, secondo i ricercatori del TSRI. Nello studio affermano che CBR-5884 inibisce un enzima specifico noto come 3-fosfoglicerato deidrogenasi (enzyme 3-phosphoglycerate dehydrogenase (PHGDH)), che è responsabile del primo passo nella biosintesi della serina.

Abbiamo scoperto un inibitore che ha come bersaglio il metabolismo del cancro” – afferma Luke L. Lairson professor of chemistry at The Scripps Research Institute. “È importante sottolineare che questo candidato farmaco è inattivo contro le cellule normali“.
Prima di arrivare al composto i ricercatori hanno preso in considerazione 800.000 piccole molecole che inibivano PHGDH, identificando in un gruppo ristretto di 408 la nuova molecola CBR-5884. Ora i ricercatori hanno in programma di adottare un approccio chimico-farmaceutico per migliorare la potenza e la stabilità metabolica del composto.

Leggi abstract dell’articolo:
Identification of a small molecule inhibitor of 3-phosphoglycerate dehydrogenase to target serine biosynthesis in cancers
Edouard Mullarky, Natasha C. Lucki, Reza Beheshti Zavareh, Justin L. Anglin, Ana P. Gomes, Brandon N. Nicolay, Jenny C. Y. Wong, Stefan Christen, Hidenori Takahashi, Pradeep K. Singh, John Blenis, J. David Warren, Sarah-Maria Fendt, John M. Asara, Gina M. DeNicola, Costas A. Lyssiotis, Luke L. Lairson, and Lewis C. Cantley
PNAS 2016 113 (7) 1778-1783; published ahead of print February 1, 2016, doi:10.1073/pnas.1521548113

Correction for Mullarky et al., Identification of a small molecule inhibitor of 3-phosphoglycerate dehydrogenase to target serine biosynthesis in cancers –  published ahead of print March 7, 2016, doi:10.1073/pnas.1602228113

Fonte: The Scripps Research Institute” –  San Diego California

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: