Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 397 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Nuova App per prevedere il rischio di parto pretermine.

Posted by giorgiobertin su gennaio 19, 2016

Una nuova applicazione chiamata QUiPP potrebbe aiutare i medici a individuare meglio le donne a rischio di parto prematuro. L’applicazione, sviluppata presso il King College di Londra, è stata testata in due studi su donne ad alto rischio monitorate in cliniche prenatali.

Quipp

Nel primo studio, pubblicato sulla rivista “Ultrasound in Obstetrics & Gynecology“, i ricercatori hanno raccolto i dati di 1.249 donne ad alto rischio di parto pre-termine che frequentano le cliniche di sorveglianza pre-termine ed hanno calcolato per ciascun paziente, attraverso l’analisi dei dati un test predittivo per l’effettivo verificarsi del parto pretermine. Il modello è stato validato con successo anche da un secondo studio, sempre pubblicato sulla rivista “Ultrasound in Obstetrics & Gynecology” che ha coinvolto 382 donne ad alto rischio.

L’applicazione sviluppata utilizza un algoritmo che combina la gestazione di gravidanze precedenti e la lunghezza della cervice con livelli di fibronectina fetale per classificare il rischio di una donna di avere un parto prematuro (i livelli del biomarker fibronectina nel fluido vaginale sono testati dopo le 23 settimane).

Development and validation of a predictive tool for spontaneous preterm birth incorporating cervical length and quantitative fetal fibronectin in asymptomatic high-risk women” by Kuhrt et al is published in the journal Ultrasound in Obstetrics & Gynecology in January 2016 (DOI: 10.1002/uog.14865)

Development and validation of a predictive tool for spontaneous preterm birth, incorporating quantitative fetal fibronectin, in symptomatic women” by Kuhrt et al is published in the journal Ultrasound in Obstetrics & Gynecology in February 2016 (DOI: 10.1002/uog.14894)

Scarica la app free da App Store:

AppStore

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: