Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 395 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Cellule sintetiche per il trattamento della psoriasi.

Posted by giorgiobertin su dicembre 22, 2015

I ricercatori della Eth di Zurigo hanno realizzato delle cellule ingegnerizzate capaci di rilevare l’imminente sfogo cutaneo caratteristico della psoriasi, spegnendo l’infiammazione con il successivo rilascio di composti terapeutici.

Ricordiamo che la psoriasi è una malattia cronica della pelle che provoca prurito, lesioni squamose su parti del corpo.

krueger_psoriasis

La cellula riconosce il metabolita della malattia e coordina una risposta specifica, con la conseguente produzione di una proteina terapeutica che verrà consegnata attraverso il flusso sanguigno“, ha spiegato Martin Fussenegger della Eth di Zurigo.
I farmaci attualmente disponibili si basano soprattutto su trattamenti topici, iniezioni giornaliere o terapie orali a base di anticorpi, poco risolutivi. Invece, come spiega Fussenegger, “le cellule sintetiche misurano costantemente le citochine infiammatorie, in modo da poter immediatamente contrastare e fermare l’insorgere dell’infiammazione“.

Le cellule ingegnerizzate sono state sperimentate anche in campioni di sangue di alcuni pazienti, dimostrando di funzionare perfettamente. La pubblicazione è stata fatta sulla rivista “Science Translational Medicine“.

Leggi abstract dell’articolo:
Implantable synthetic cytokine converter cells with AND-gate logic treat experimental psoriasis
L. Schukur, Barbara GeeringGhislaine Charpin-El Hamri and Martin Fussenegger
Science Translational Medicine, doi:10.1126/scitranslmed.aac4964, 2015.

Fonte: The Scientist  – Galileo.net

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: