Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 395 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Una mutazione genetica rende inefficace la chemioterapia.

Posted by giorgiobertin su novembre 12, 2015

Un’equipe internazionale coordinata da Guido Kroemer del Gustave Roussy Cancer Campus e del Centre de Recherche des Cordeliers di Parigi, che ha visto coinvolto in prima linea un gruppo congiunto di ricercatori ISS-CNR, ha identificato una mutazione genetica che rende inefficace i trattamenti chemioterapici a base di antracicline o oxaliplatino, nei pazienti rispettivamente con carcinoma mammario e del colon.

Annexin Structure of human annexin III

Durante il trattamento con chemioterapici il tumore esprime diverse molecole che il sistema immunitario prontamente recepisce. Una di queste è l’Annessina A1 che si lega proprio al recettore FPR1 attivando la risposta immunitaria.

I ricercatori, che hanno pubblicato i risultati sulla rivista “Science“,  dimostrano proprio il ruolo dell’interazione FPR1-Annessina A1 mediante un monitoraggio in tempo reale del movimento delle cellule del sistema immunitario verso le cellule tumorali sottoposte a chemioterapia. Dai risultati è emerso che il sistema immunitario deve avere il recettore FPR1 perfettamente funzionante, affinché la chemioterapia sia efficace.

Leggi abstract dell’articolo:
Chemotherapy-induced antitumor immunity requires formyl peptide receptor 1
Erika Vacchelli, Yuting Ma, Elisa E. Baracco, ………..Pierre Laurent-Puig, Fabrizio Mattei, Laurence Zitvogel, and Guido Kroemer
Science aad0779 Published online 29 October 2015 [DOI:10.1126/science.aad0779]

Fonte ed approfondimenti: Istituto Superiore di Sanità

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: