Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 396 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Nervi ricostruiti con la stampante 3D.

Posted by giorgiobertin su settembre 20, 2015

I ricercatori delle University of Minnesota, Virginia Tech, University of Maryland, Princeton University, e Johns Hopkins University hanno sviluppato una guida, prima del suo genere, stampata in 3D che aiuta a ricrescere sia le funzioni sensoriali che motorie dei nervi complessi dopo l’infortunio.


3D printing is used to create a customized nerve regeneration guide with incorporated biochemical cues to promote nerve regrowth.

I ricercatori hanno utilizzato una combinazione di immagini 3D (scansioni) e tecniche di stampa 3D per creare la guida personalizzata in silicone con segnali biochimici per aiutare la rigenerazione dei nervi. La tecnologia è stata testata sui ratti e ha funzionato alla perfezione, permettendo alle cavie con gravi lesioni al nervo sciatico di tornare a camminare nel giro di tre mesi. I risultati dei test sono stati pubblicati sulla rivista Advanced Functional Materials.

L’emozionante passo successivo sarebbe quello di impiantare queste guide negli esseri umani piuttosto che nei ratti“, afferma il prof. McAlpine. “Nei casi in cui un nervo non sia disponibile per la scansione, si potrebbe un giorno avere a disposizione una “biblioteca” di nervi scansionati da altre persone o cadaveri che gli ospedali potrebbero usare per creare guide stampate in 3D“.

Leggi abstract dell’articolo:
3D Printed Anatomical Nerve Regeneration Pathways.
Blake N. Johnson, Karen Z. Lancaster, Gehua Zhen, Junyun He, Maneesh K. Gupta, Yong Lin Kong, Esteban A. Engel, Kellin D. Krick, Alex Ju, Fanben Meng, Lynn W. Enquist, Xiaofeng Jia, Michael C. McAlpine
Advanced Functional Materials, 2015; DOI: 10.1002/adfm.201501760

Fonte ed approfondimenti: University of Minnesota

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: