Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 397 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Colite ulcerosa: Pillola intelligente, traccia i processi digestivi.

Posted by giorgiobertin su agosto 27, 2015

Gastroenterologi presso l’University of Chicago Medicine, Chicago, Illinois, USA, stanno sperimentando una “pillola intelligente” elettronica “Smart Pill“, che effettua misurazioni sulla temperatura, pressione e pH all’interno del tratto digestivo.

smartpillsystem smartpill_capsule
The SmartPill with its wireless receiver and software to analyze data from the digestive system. (Photo: Given Imaging, Ltd)

Un paziente inghiotte “Smart Pill”come una pillola normale, questa passa attraverso il corpo, trasmette i dati senza fili ad un ricevitore che può essere indossato sulla cintura o nelle vicinanze. I medici possono quindi scaricare o analizzare i dati in tempo reale per risolvere i problemi digestivi, tenere traccia di quanto velocemente il cibo si muove attraverso l’intestino, analizzare il percorso dei farmaci nel sistema gastrointestinale, il tutto attraverso un monitor.

Alcuni farmaci per la colite ulcerosa sono prodotti con un rivestimento pH-dipendente, in modo tale che il farmaco non è disponibile se non si raggiunge un certo pH. Se intestino di un paziente è molto acido, per esempio, o ha ampie fluttuazioni dei livelli di pH, questi rivestimenti potrebbero non essere sempre il trattamento ideale.

E’ un piccolo studio condotto su volontari, ma dimostra che finora la SmartPill è uno strumento affidabile per effettuare misurazioni di base del tratto digestivo. La sua utilità si espanderà anche oltre queste applicazioni di base, e fornirà ai medici degli strumenti più potenti per misurare i parametri del corpo direttamente dall’interno.“- afferma il prof. David Rubin. gastroenterologo dell’University of Chicago.

Scarica e leggi il full text dell’articolo:
Assessment of Tandem Measurements of pH and Total Gut Transit Time in Healthy Volunteers
Adam E Mikolajczyk, Sydeaka Watson, Bonnie L Surma and David T Rubin
Clinical and Translational Gastroenterology (2015) 6, e100; doi:10.1038/ctg.2015.22

Fonte ed approfondimenti: University of Chicago Medicine

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: