Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 394 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Bloccando un gene si riducono i grassi nel sangue.

Posted by giorgiobertin su agosto 1, 2015

I ricercatori dell’University of Montreal hanno dimostrato che bloccando un gene in certi pazienti è possibile diminuire la concentrazione di trigliceridi nel sangue, anche nei casi di gravi di ipertrigliceridemia.

cellule-grassi
Une importante étude clinique ciblant les maladies reliées à l’excès de gras dans le sang est publiée par des chercheurs de l’UdeM. Photo : Thinkstock.

I risultati dello studio clinico, dimostrano l’importante contributo del gene apoC-III (Apolipoprotein C-III nei complessi meccanismi con cui il nostro corpo gestisce i grassi nel sangue. “Decodificare questi meccanismi apre la porta a precisi interventi individuali per la prevenzione del rischio residuo associato alle diverse cause di grave ipertrigliceridemia“, ha detto il dottor Gaudet principale autore dello studio.

Lo studio di coorte condotto su 57 pazienti è stato pubblicato sulla rivista “New England Journal of Medicine” – ClinicalTrials.gov number, NCT01529424.

Leggi abstract dell’articolo:
Antisense Inhibition of Apolipoprotein C-III in Patients with Hypertriglyceridemia
Daniel Gaudet, M.D., Ph.D., Veronica J. Alexander, Ph.D., Brenda F. Baker, Ph.D., Diane Brisson, Ph.D., Karine Tremblay, Ph.D.,……… Brunzell, M.D., and John J.P. Kastelein, M.D., Ph.D.
N Engl J Med 2015; 373:438-447 July 30, 2015 DOI: 10.1056/NEJMoa1400283

Daniel Gaudet, M.D., Ph.D., Diane Brisson, Ph.D., Karine Tremblay, Ph.D., Veronica J. Alexander, Ph.D., Walter Singleton, M.D.,……. M. Crooke, Ph.D., Joseph L. Witztum, M.D., ont publié Targeting APOC3 in the familial chylomicronemia syndrome dans le New England Journal of Medicine le 4 décembre 2014.

Fonte ed approfondimenti:University of Montreal

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: