Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 393 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Cancro: La luce attiva i farmaci chemioterapici nelle cellule.

Posted by giorgiobertin su luglio 14, 2015

I ricercatori della Ludwig-Maximilians-Universitat di Monaco di Baviera, in Germania, hanno sperimentato con successo una nuova tecnica che utilizza la luce per attivare i farmaci chemioterapici nelle cellule specifiche, aumentando l’efficacia delle terapie tumorali.

cancer-cells-light
Cancer cells can now be specifically targeted by light. Image credit: Malgorzata Borowiak, LMU Munich

I farmaci chemioterapici ampiamente utilizzati agiscono come sono inibitori dei microtubuli (strutture proteiche parte dello scheletro della cellula, il citoscheletro) che hanno un ruolo importante nella riproduzione, sopravvivenza, migrazione e proliferazione cellulare. Questi farmaci non agiscono specificamente nelle cellule tumorali, ma si intersecano con le funzioni delle cellule normali, provocando gravi effetti collaterali al cuore e al sistema nervoso. A causa di questo rischio, il trattamento può essere somministrato solo a dosi relativamente basse e non fornisce il miglior beneficio terapeutico.

La nuova tecnica si basa sulla sostituzione di uno degli elementi necessari all’attività biologica del farmaco con una “cerniera flessibile” che si apre e si chiude in risposta alla luce blu, una sorta di interruttore per attivare e disattivare il farmaco a comando. In questo modo i farmaci mantengono la loro azione di inibizione dei microtubuli ma assumono anche la capacità di localizzare in modo specifico e mirato le cellule o il tessuto su cui agire.

Il Dr. Thorn-Seshold – coordinatore dello studio afferma che i risultati saranno un passo importante nello sviluppo dei trattamenti contro il cancro,

Leggi il full text dell’articolo:
Photoswitchable Inhibitors of Microtubule Dynamics Optically Control Mitosis and Cell Death
Malgorzata Borowiak, Wallis Nahaboo, Martin Reynders, Katharina Nekolla, Pierre Jalinot, Jens Hasserodt, Markus Rehberg, Marie Delattre, Stefan Zahler, Angelika Vollmar, Dirk Trauner, Oliver Thorn-Seshold
Cell Published online: July 9, 2015

Fonte: galileonet.it – Medicalnewstoday.com

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: