Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 397 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Cancro e sostanze chimiche assunte giornalmente.

Posted by giorgiobertin su giugno 25, 2015

Una task force internazionale di 174 ricercatori di 28 Paesi ha studiato il possibile collegamento tra le sostanze chimiche con cui veniamo a contatto ogni giorno e lo sviluppo del cancro.

Cancerogenesis_Suppl_1.cover

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista “Cancerogenesis” che ha dedicato il supplemento di giugno all’argomento.
Lo studio ha preso in considerazione oltre 85 sostanze, attualmente considerate non cancerogene per gli esseri umani, e ne ha studiato le interazioni per cercare di capire se l’esposizione a diverse di queste allo stesso tempo potrebbe risultare dannosa.

Dobbiamo urgentemente focalizzare le nostre risorse per studiare gli effetti dell’esposizione alle sostanze chimiche presenti nel cibo che mangiamo, nell’aria che respiriamo e nell’acqua che beviamo” – afferma Andrew Ward professore di Genetica molecolare alla University of Bath – uno degli autori.

Delle 85 sostanze prese in considerazione, 50 sono in grado di influenzare i meccanismi coinvolti nella carcinogenesi, a concentrazioni a cui si possono trovare nell’ambiente. Non solo, ma come uno stesso agente chimico può colpire più processi implicati nella formazione dei tumori, anche i processi stessi possono essere bersaglio di sostanze diverse.

L’effetto cancerogeno delle miscele di sostanze chimiche non può essere ignorato, e deve essere ulteriormente studiato, vagliando una possibile additività di dose di diversi agenti chimici“.- afferma la dott.ssa Chiara Mondello del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Pavia (IGM-CNR) coautrice.

Scarica e leggi il full text dell’articolo:
Assessing the carcinogenic potential of low-dose exposures to chemical mixtures in the environment: the challenge ahead
William H. Goodson III , Leroy Lowe , David O. Carpenter , Michael Gilbertson , Abdul Manaf Ali , Adela Lopez de Cerain Salsamendi , Ahmed Lasfar , Amancio Carnero , Amaya Azqueta , Amedeo Amedei, Chiara Mondello, + al.
Carcinogenesis (2015) 36 (Suppl 1): S254-S296 doi:10.1093/carcin/bgv039

Carcinogenesis – Volume 36 Suppl 1 June 2015

Fonti ed approfondimenti: University of Bath, UK  – Consiglio Nazionale delle Ricerche di Pavia (IGM-CNR)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: