Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 393 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Nuove speranze di trattamento per la sclerosi laterale amiotrofica.

Posted by giorgiobertin su giugno 10, 2015

Un legame finora sconosciuto tra il sistema immunitario e la morte dei motoneuroni nella sclerosi laterale amiotrofica (SLA), conosciuta anche come morbo di Lou Gehrig, è stato scoperto dagli scienziati del Centro di ricerca CHUM e l’Università di Montreal.

nature_communications

Uno squilibrio del sistema immunitario può contribuire alla distruzione dei motoneuroni e scatenare la malattia“, afferma il prof. Alex Parker coordinatore dello studio pubblicato sulla rivista “Nature Communications“.

I ricercatori hanno trovato che la proteina TIR-1, nel verme nematode (Caenorhabditis elegans) che vive nel suolo, in regioni temperate (o SARM1 nell’uomo) è un eccellente bersaglio terapeutico per lo sviluppo di un farmaco. SARM1 è particolarmente importante perché è parte del noto processo di attivazione della chinasi, che può essere bloccato da farmaci esistenti.
Il team del prof. Alex Parker sta già testando attivamente farmaci che sono stati precedentemente approvati dalla Food and Drug Administration per il trattamento di tali disturbi come l’artrite reumatoide, per vedere se funzionano con la SLA.

Leggi abstract dell’articolo:
Neurodegeneration in C. elegans models of ALS requires TIR-1/Sarm1 immune pathway activation in neurons
Julie Vérièpe, Lucresse Fossouo, J Alex Parker
Nature Communications 6, Article number: 7319 doi:10.1038/ncomms8319 – Published 10 June 2015

Fonte ed approfondimenti: CHUM Research Centre

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: