Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 394 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Scoperto come bloccare la progressione del cancro al seno.

Posted by giorgiobertin su giugno 9, 2015

Gli scienziati dell’Università di Edimburgo hanno scoperto il “processo” che permette alle cellule del cancro al seno di diffondersi ai polmoni. Da ricerche precedenti è stato dimostrato che nel cancro al seno le cellule hanno bisogno del sostegno dei macrofagi per invadere i polmoni nel tumore secondario.
Ora il team di ricercatori ha scoperto che i macrofagi richiedono delle molecole di segnalazione chiamate chemiochine per comunicare con le cellule del cancro al seno. Quando questi segnali vengono bloccati negli animali da esperimento il numero di tumori secondari nei polmoni è stato ridotto fino a due terzi.

breast-cancer
Targeting a signalling molecule called CCR1 may result in fewer unwanted side-effects for patients (PA)

I nostri risultati aprono la porta allo sviluppo di trattamenti che hanno come target il microambiente tumorale, che può arrestare la progressione mortale del cancro al seno nelle sue tracce” – afferma il professor Jeffrey Pollard ccordinatore del team.

La maggior parte dei decessi per cancro al seno è causata dalla diffusione del tumore ad altre parti del corpo ed il polmone è spesso uno dei primi organi ad essere colpito.

La pubblicazione è stata fatta sulla rivista “Journal of Experimental Medicine“.

Leggi abstract dell’articolo:
CCL2-induced chemokine cascade promotes breast cancer metastasis by enhancing retention of metastasis-associated macrophages
Takanori Kitamura, Bin-Zhi Qian, Daniel Soong, Luca Cassetta, Roy Noy, Gaël Sugano, Yu Kato, Jiufeng Li, and Jeffrey W. Pollard
J Exp Med jem.20141836. Published June 8, 2015, doi:10.1084/jem.20141836

Fonte: University of Edimburgh

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: