Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 438 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Archive for 22 novembre 2012

Scoperto l’orologio interno della cellula nervosa.

Posted by giorgiobertin su novembre 22, 2012

Un team di ricercatori dell’ Institut de recherches cliniques de Montréal (IRCM) in Canada in collaborazione con il Canadian Institutes of Health Research (CIHR), ha scoperto l’orologio interno di una cellula nervosa, utilizzato durante lo sviluppo embrionale. La ricerca, pubblicata sulla  rivista scientifica Neuron, potrebbe portare allo sviluppo di nuovi strumenti per riparare e rigenerare le cellule nervose dopo lesioni del sistema nervoso centrale.

Abbiamo scoperto che le cellule nervose hanno anche un orologio interno, che cambia la loro risposta a seconda dei segnali esterni che si sviluppano nel tempo.” ha detto Dott. Frédéric Charron coordinatore della ricerca. I ricercatori si sono concentrati sulle Sonic Hedgehog (Shh),  proteine che forniscono informazioni importanti alle cellule dell’embrione per svilupparsi correttamente, svolgendo anche un ruolo critico nello sviluppo del sistema nervoso centrale. Un vero e proprio orologio interno. “Possiamo ora considerare anche di variare elementi all’interno di una cellula per modificarne il comportamento, offrendo nuove possibilità per lo sviluppo di tecniche per rigenerare e riparare cellule nervose danneggiate.” conclude Charron.

Leggi abstract dell’articolo:
14-3-3 Proteins Regulate a Cell-Intrinsic Switch from Sonic Hedgehog-Mediated Commissural Axon Attraction to Repulsion after Midline Crossing
Patricia T. Yam, Christopher B. Kent, Steves Morin, W. Todd Farmer, Ricardo Alchini, Léa Lepelletier, David R. Colman, Marc Tessier-Lavigne, Alyson E. Fournier, Frédéric Charron
Neuron – 21 November 2012 (Vol. 76, Issue 4, pp. 735-749)

Fonte ed approfondimenti: Institut de Recherches cliniques de Montreal

Annunci

Posted in News dal web | Contrassegnato da tag: , , | 1 Comment »

Medulloblastoma: scoperta una proteina chiave.

Posted by giorgiobertin su novembre 22, 2012

L’insorgenza del medulloblastoma (uno dei tumori più frequenti nell’infanzia) è legata alla presenza di un gene il Tis21, che funziona come sopressore della malattia. A dirlo sono i ricercatori dell’Istituto di biologia cellulare e neurobiologia del CNR e della Fondazione Santa Lucia di Roma, che hanno pubblicato la ricerca sulla rivista “Journal of Neuroscience“.

Per scoprire il meccanismo molecolare correlato all’attività di questo gene, i ricercatori hanno effettuato degli esperimenti su un modello animale, come spiega Felice Tirone dell’Ibcn-Cnr, a capo dello studio: “Abbiamo inattivato Tis21 in una linea di topi che sviluppa il medulloblastoma spontaneamente, ma con frequenza molto bassa, per generare una linea in cui la neoplasia si manifestasse nella gran parte della prole. Analizzando il cervelletto, dove abbiamo trovato un rilevante numero di lesioni neoplastiche di grosse dimensioni, abbiamo scoperto che i precursori delle cellule neuronali avevano perduto la capacità di muoversi dalla superficie di questa parte del cervello“.

“il nostro risultato più interessante è la scoperta che, trattando con Cxcl3 sezioni di cervelletto prelevato da topi con medulloblastoma, è possibile tornare a stimolare la migrazione dei precursori neuronali, anche di quelli in stadio pre-neoplastico, ottenendo così di ridurre l’estensione delle lesioni tumorali. C’è naturalmente ancora molto lavoro da fare, ma certo questi risultati aprono nuove e importanti prospettive terapeutiche” – conclude Tirone.

Leggi il full text dell’articolo:
Tis21 Knock-Out Enhances the Frequency of Medulloblastoma in Patched1 Heterozygous Mice by Inhibiting the Cxcl3-Dependent Migration of Cerebellar Neurons.
Stefano Farioli-Vecchioli, Irene Cinà, Manuela Ceccarelli, Laura Micheli, Luca Leonardi, Maria Teresa Ciotti, Marco De Bardi, Concezio Di Rocco, Roberto Pallini, Sebastiano Cavallaro, and Felice Tirone
Journal of Neuroscience, doi: 10.1523/ JNEUROSCI.0412-12.2012

Fonte: Centro Nazionale delle Ricerche –  Galileo Giornale di Scienza

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , | 9 Comments »

Cancro al seno: come ridurne l’aggressività.

Posted by giorgiobertin su novembre 22, 2012

Un team di ricercatori italiani coordinati da Paola Nisticò del Laboratorio di Immunologia dell’Istituto Nazionale dei Tumori Regina Elena di Roma ha individuato la sequenza di un gene hMENA che viene prodotto soltanto quando le cellule del carcinoma della mammella diventano invasive.

Le cellule di questa forma di cancro che esprimono questa sequenza proteica hanno la capacità di staccarsi dalla massa del tumore primario invadendo il citoscheletro della cellula, iniziando il processo di metastasi.

”Riuscire ad identificare, in fasi iniziali della malattia o in lesioni benigne ad alto rischio di trasformazione, la presenza di cellule invasive può essere determinante nella scelta terapeutica giusta – ha dichiarato Paola Nisticò – e può portare a terapie più mirate in grado di evitare lo sviluppo della malattia metastatica”.

Lo studio potrà avere importanti implicazioni in clinica, infatti grazie alla stretta sinergia con l’Anatomia Patologica dell’IRE, i risultati sperimentali ottenuti dal gruppo sono stati confermati su tessuti di pazienti con carcinoma della mammella. La pubblicazione è stata fatta sulla rivista “PNAS”.

Leggi il full text dell’articolo:
Splicing program of human MENA produces a previously undescribed isoform associated with invasive, mesenchymal-like breast tumors
Letizia Perracchio,Russ P. Carstens,Angela Santoni,Mina J. Bissell,and Paola Nisticò
PNAS 2012 109 (47) 19280-19285

Fonte: Agenzia Informazione Sanità  –  Istituto Regina Elena

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »