Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 438 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Archive for 21 novembre 2012

Nanoparticelle generano calore e uccidono il cancro.

Posted by giorgiobertin su novembre 21, 2012

I ricercatori della Wake Forest Baptist Medical Center, hanno modificato polimeri elettricamente conduttivi, comunemente utilizzati in applicazioni dell’energia solare, per sviluppare delle nanoparticelle polimeriche rivoluzionarie per le applicazioni mediche. Quando le nanoparticelle sono esposte a luce infrarossa, generano calore che può essere usato per uccidere le cellule del cancro.

Le caratteristiche principali di queste nanoparticlle sono: facilità di dispersione in acqua e generare molto calore quando sono esposte alla luce infrarossa.

I risultati di questo studio hanno dimostrato che quando le cellule del carcinoma colorettale vengono incubate con le PNs (polymer nanoparticles) ed esposte ad un trattamento di cinque minuti di luce infrarossa, si ha la loro morte fino al 95 per cento.

Il team ha dimostrato inoltre che le nuove nanoparticelle possono subire ripetuti cicli di riscaldamento e raffreddamento senza compromettere la loro capacità di riscaldamento. La pubblicazione sulla rivista Macromolecular Bioscience.

Leggi abstract:
Low Band Gap Donor-Acceptor Conjugated Polymer Nanoparticles and their NIR-mediated Thermal Ablation of Cancer Cells.
Christopher M. MacNeill, Robert C. Coffin, David L. Carroll, Nicole H. Levi-Polyachenko
Macromolecular Bioscience, 2012; DOI: 10.1002/mabi.201200241

Fonte ed approfondimenti: ScienceDaily

Annunci

Posted in Tecno Sanità | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »