Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 430 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Archive for 20 novembre 2012

Tumore alla prostata: nuovo marcatore più preciso.

Posted by giorgiobertin su novembre 20, 2012

Un nuovo marker consente di discriminare meglio il tumore prostatico in pazienti con Psa elevato, così da evitare inutili biopsie. Si tratta del proPsa impiegato in un’equazione nota come prostate health index (Phi, indice di salute prostatica), disponibile a Roma nella Patologia clinica dell’Istituto nazionale tumori Regina Elena, diretto da Laura Conti. Il nuovo esame, con un semplice prelievo di sangue, permette di stabilire e monitorare l’aggressività del tumore.

Il test non è rimborsato dal Servizio sanitario nazionale, ha una tariffa minima e il costo è comunque inferiore a quello di una biopsia.
«Il Psa totale – spiega Laura Conti – è caratterizzato da una ridotta specificità per l’identificazione precoce del tumore prostatico». Da qui la necessità di affiancare al Psa totale e al Psa libero, il nuovo marcatore [-2]pro Psa e l’algoritmo Phi per una diagnosi più accurata e specifica.

Approfondimenti:
Diagnostic significance of [-2]pro-PSA and prostate dimension-adjusted PSA-related indices in men with total PSA in the 2.0-10.0 ng/mL range.
World J Urol. 2012 Aug 18. [Epub ahead of print]

Evaluation of [-2] proPSA and Prostate Health Index (phi) for the detection of prostate cancer: a systematic review and meta-analysis.
Clin Chem Lab Med. 2012 Nov 15:1-11 [Epub ahead of print]

http://www.prostatehealthindex.org/

Comunicato stampa: Istituto Nazionale Tumori Regina Elena

Annunci

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Linee guida sulla Cardiopatia Ischemica Stabile.

Posted by giorgiobertin su novembre 20, 2012

Sei organizzazioni che rappresentano i medici, altri operatori sanitari e pazienti, a livello internazionale hanno provveduto a stilare e pubblicare oggi le linee guida di pratica clinica per la diagnosi e il trattamento della cardiopatia ischemica (IHD) stabile.

Le raccomandazioni contengono: indirizzi di educazione al paziente, i fattori di richio, la terapia medica per prevenire l’infarto miocardico, terapie alternative per il sollievo dei sintomi, la rivascolarizzazione e il follow-up. La pubblicazione sulla rivista “Annals of Internal Medicine” come summary, e sulla rivista “Journal of the American College of Cardiology” come versione completa.

Leggi il full text dell’articolo in formato pdf:
Diagnosis of Stable Ischemic Heart Disease: Summary of a Clinical Practice Guideline From the American College of Physicians/American College of Cardiology
Clinical Guidelines Committee of the American College of Physicians
Ann Intern Med. 20 November 2012;157(10):729-734

Guideline for the Diagnosis and Management of Patients With Stable Ischemic Heart Disease FREE ONLINE FIRST
J Am Coll Cardiol. 2012;(): doi:10.1016/j.jacc.2012.07.013

Slideset.ppt

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: , | 1 Comment »