Medicina in Biblioteca

Weblog della Biblioteca Medica "PINALI" Università degli Studi di Padova

  • Categorie

  • Archivi

  • Pagine

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 438 follower

  • QR Code Blog

    Scarica e installa il software direttamente dal telefonino: sito i-nigma; fotografa il codice e avrai le news dal blog sempre con te.


  • Seguimi su Libero Mobile

  • sito internet

  • Sito d'argento

Archive for 3 novembre 2012

Nuovo target terapeutico per la malattia di Alzheimer.

Posted by giorgiobertin su novembre 3, 2012

I ricercatori coordinati dal dott. Chen Chu del Louisiana State University Health Sciences Center di New Orleans (Usa) hanno individuato in un enzima chiamato monoacilglicerolo lipasi (MAGL) un nuovo bersaglio terapeutico per trattare o prevenire la malattia di Alzheimer.
Lo studio per ora è stato condotto solo sui topi, ha infatti scoperto un nuovo interruttore molecolare in grado di migliorare, se spento, l’insorgenza della demenza di Alzheimer o di ridurre i danni cerebrali causati dalla malattia.

 Credit: Cell Report

“I nostri risultati – spiega Chen Chu – suggeriscono che MAGL contribuisce allo sviluppo della malattia di Alzheimer e che, al contrario, bloccarne il funzionamento rappresenta un promettente target terapeutico“. Disattivando il funzionamento dell’enzima con un inibitore altamente selettivo, è stato scoperto che lo “spegnimento” dell’interruttore molecolare per otto settimane è sufficiente a contenere la produzione e la deposizione delle placche di beta-amiloide e a inibire il funzionamento di un gene responsabile della tossicità della proteina beta-amiloide per le cellule cerebrali.

Leggi il full text dell’articolo:
Monoacylglycerol Lipase Is a Therapeutic Target for Alzheimer’s Disease.
Rongqing Chen, Jian Zhang, Yan Wu, Dongqing Wang, Guoping Feng, Ya-Ping Tang, Zhaoqian Teng, Chu Chen.
Cell Reports, 01 November 2012  DOI: 10.1016/j.celrep.2012.09.030

Fonte ed approfondimenti: Science Daily   –  EurekAlert

Annunci

Posted in News-ricerca | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Fasciatura High-Tech che si toglie senza dolore.

Posted by giorgiobertin su novembre 3, 2012

Grazie ad un nuovo sgancio rapido applicato alle fasciature e ai cerotti, il dolore che si prova quando si toglie una benda potrebbe essere presto un ricordo del passato.
Sviluppato dagli ingegneri biomedici del MIT e del Brigham and Women Hospital di Boston, la nuova fasciatura copre le ferite e si solleva senza tirare la pelle o strappare i peli del corpo. Uno dei maggiori problemi infatti, sono proprio gli adesivi dei dispositivi quando vengono rimossi.

  Credit:  Bryan Laulicht

Come la maggior parte dei cerotti e delle bende, si ha un lato adesivo, che aderisce alla pelle, e un supporto, che è non è appiccicosa e dà il nastro la forza e la resistenza per essere tolto.

I ricercatori nel nuovo nastro hanno incorporato un terzo strato, inserito tra l’adesivo e il supporto. Questo strato intermedio, è costituito da un sottile foglio di polimero come polietilene tereftalato (PET) che permette una facile rimozione del supporto, senza tirare la pelle. Tutti i precedenti tentativi sono andati nella direzione di rendere più deboli gli adesivi.

Sebbene originariamente sia stato progettato per i bambini e per i neonati prematuri che hanno la pelle molto sensibile, il nastro potrebbe essere utile anche per i pazienti anziani.  I ricercatori hanno ipotizzato che le sperimentazioni cliniche  dovrebbe iniziare nei prossimi mesi, e che i nuovi dispositivi li potremmo trovare sugli scaffali delle farmacie non prima di un anno.
Il nuovo supporto è descritto sulla rivista  Proceedings of the National Academy of Sciences.

Leggi abstract:
Quick-release medical tape
Bryan Laulicht, Robert Langer, and Jeffrey M. Karp
PNAS 2012 ; published ahead of print October 29, 2012

Fonte ed approfondimenti: MIT News   –  ABC News

Posted in News-ricerca, Tecno Sanità | Contrassegnato da tag: , | 5 Comments »